666 kaaba pudore


Benjamin Netanyahu: grazie fratello mio, per avere pensato di dare a me la guida di ONU, ma, se, io non sono riuscito a diventare il Re di ISRAELE, in questi 8 anni, che questa è una cosa facile facile, non è realistico pensare che chiamino proprio me alla guida di ONU!
GOOGLE BLOGGER ] cosa è questo apice che compare in alto sul cursore, nella barra del titolo del post? io ho fatto due foto di questo insolito filtro contro di me!
GOOGLE 666 YOUTUBE A.I. BIOLOGIA SINTETICA ] si! QUEL rottoinculo del tuo alieno? ha tolto l'apice: quasi immediatamente! MA IO HO SEMPRE DUE FOTO PER DIMOSTRARLO!
Farisei Illuminati SpA FMI, in MECCA sharia CABA, tutti i giorni adorano e invocano il loro Lucifero Gufo Baal, MECCA maçonnerie CABA fraternel SATANA. THIS IS MY  EXCOMUNICATIO [ vs ] KAABA Rothschild masonic system MECCA
===================
Benjamin Netanyahu: grazie fratello mio, MA, NON INSISTERE ULTERIORMENTE CIRCA QUESTA MIA CANDIDATURA ALLA GUIDA DI ONU! e poi, lo hanno già detto: i massoni vogliono una donna, io credo che Federica Mogherini sia la donna giusta, perché, lei impara a memoria tutte le pagine che BILDENBERG scrive per lei! Quanto a me, lo sanno tutti che, io ho una memoria molto scadente! Al massimo io posso parlare a braccio come fa Donald TRUMP.
KAABA è ONU talmud SpA NWO FMI, e questo è un contratto reciproco segretissimo: MECCA sharia Palestina hamas, per fare il genocidio a tutti i cani infedeli israeliani dhimmi schiavi goym senza genealogia materna: perché, Allah è Gufo akbar Rothschild sharia? lui è senza genealogia paterna!!!
Benjamin Netanyahu: quando ammazzerai tutti i MECCA Kaaba SHARIA? ti pentirai per non averli uccisi tutti il giorno prima! PENSA A COME POTRAI PENTIRTI ALL'INFERNO, PER NON AVERLI UCCISI TUTTI 5 ANNI FA, QUANDO IO TI HO CHIESTO DI FARLO! TUTTE LE VITTIME INNOCENTI DELL'ISLAM, TUTTI I MARTIRI CRISTIANI e ISRAELINI UCCISI IN QUESTI ULTIMI 5 ANNI? TU e i tuoi complici massoni, voi NE dovrete RISPONDERE!
Benjamin Netanyahu: Perché tu dici: "mai più un altro Olocausto MECCA KAABA?" Non ho mai pensato che tu, brutta troia, tu avresti mai potuto essere un cristiano armeno bizantino, curdo, iracheno, yazidi, kosovaro serbo, nigeriano, siriano, ecc.. ecc.. NO, NULLA DI TUTTO QUESTO! tu sei soltanto una bestia di Rothschild, tu sei soltanto, un sepolcro imbellettato!
Dhimmitude in all muslims country Arab LEAGUE ONU OCI, CIA NATO, is only an total Islamic Slaughterhouses Christians. KAABA MECCA SHARIA è LA ierodula del NWO

KING SALMAN SAUDI ARABIA ] raddoppiare la LEGA ARABA, passare nel pianeta a 4 miliardi di musulmani? [ QUESTO NON SALVERà L'ISLAM DALLA ESTINZIONE! TU NON PUOI PIù SOPRAVVIVERE SENZA DI NOI E SENZA ISRAELE, TU SMETTI DI RESPINGERE LA MIA ALLEANZA!
KING fratello SALMAN SAUDI ARABIA ] PERCHé, TU ti meravigli, che io ti parlo amichevolmente, tutte le volte, dato che il tuo sistema ideologico senza reciprocità: sharia: mi condanna a morte. ma, UNIUS REI NON HA NEMICI NATURALI, SE, QUALCUNO POTREBBE NUOCERE A DIO ONNIPOTENTE? POI, UNIUS REI POTREBBE AVERE DEI COMPETITORI ANCHE LUI!
Pietra nera mecca, IN kaaba mecca? è SOLTANTO UNA VAGINA CHE STA PARTORENDO UN BAMBINO SATANICO ASSASSINO maomettano nazista ignorante fanatico dogmatico religioso! ISLAM è soltanto un genocidio contro il genere umano!
KING fratello SALMAN SAUDI ARABIA ] io ti ordino di rimproverare formalmente e pubblicamente il PAPA [ tu DOVRESTI RIMPROVERARE IL PAPA, PERCHé LA CASTRAZIONE COATTA DEI PRESBITERI, PORTA ALLA DISSIMULAZIONE, IPOCRISIA, CRUDELTà, PERVERSIONI SESSUALI, sacrilegi, profanazioni, ALLA corruzione e PENURIA DEI MINISTRI DI DIO! tu dovresti rimproverare: pubblicamente, tutte le donne cristiane del mondo, perché loro mettono abiti conformanti (che aderiscono alle forme del copo) come le prostitute! QUINDI attirano gli uomini, con sguardi di lussuria, e non a motivo del valore della loro virtù! Poi, tu dovresti rimproverare il Papa, perché, i Sacerdoti soltanto hanno le mani consacrate per poter toccare la Eucaristia, e questa andrebbe ricevuta: soltanto, in ginocchio, e le donne devono tutte avere il velo in Chiesa, simbolo della loro virtù. La dissacrazione delle nostre Chiese ha portato il mondo e tutto quello che è nel mondo a cadere verso il peggio! ECCO PERCHé NOI STIAMO TUTTI PER MORIRE! se, tu non farai quello che io ti ho ordinato di fare? TU FINIRAI ALL'INFERNO!
revenge Yitzhak Kaduri
hanno bloccato la mia posta elettronica, su questo messaggio. revenge Yitzhak Kaduri13 minuti fa (modificato)LA LOGICA DELLA SPA ] [ e perché google, facebook, youtube, windows, ecc... ecc... ecc... loro si dovrebbero lasciare danneggiare ( e il NWO può farlo in 1000 modi diversi ) per dire alla CIA: "no! io non ti do un controllo sul mio sistema!" PERCHé infatti, I SATANISTI MASSONI ORA SONO IL NOSTRO GOVERNO MONDIALE. e con la scusa della sicurezza contro il terrorismo (che loro stessi hanno creato) possono soffocare tutte le libertà costituzionali. Ecco perché il fatto che ci rubano il signoraggio bancario, ed il fatto che, con i nostri soldi e con il nostro sangue, loro devono distruggere CINA e Russia, QUESTO fa parte di uno stesso sistema del controllo, potere conquista globale del genere umano, per portare tutto a satana! così, si può ottenere il controllo sulle anime, cioè, un controllo totale ed interiore.. Poiché, SE è ANDATA PERDUTA L'ANIMA, TUTTAVIA in questo sistema peccaminoso, non può esiste più una RISORSA DI vita spirituale, per nessuno di noi! NOI POSSIAMO FERMARE TUTTO QUESTO satanismo, e guerra mondiale, unicamente e SOLTANTO REALIZZANDO: IL REGNO DELLE 12 TRIBù DI ISRAELE E SOTTRAENDO AI FARISEI IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE.
revenge Yitzhak Kaduri
 La Russia deve usare armi a lunga gittata: fortificazione DI sotterranei, FASCIE MINATE, bunker, fortificazioni: sul fronte Occidente e deve disintegrare TURCHIA E ARABIA SAUDITA che sono il punto debole della NATO! le decisioni criminali di accerchiamento, soffocamento, bullismo, violazione di norme internazionali, provocazioni gratuite, ai danni della Russia sono geograficamente visibili: POLITICAMENTE tangibili! CERTO, COSTRINGERANNO LA RUSSIA A REAGIRE! PERCHé LA GUERRA MONDIALE è NELLE ESIGENZE CONTABILI, falso in bilancio, del FONDO MONETARIO SPA FMI usurocratico di moneta virtuale: preponderante 50 volte, il prodotto interno lordo del pianeta!
non ha IMPORTANZA QUANTO GLI ISLAMICI POSSANO ESSERE IPOCRITI, LORO NON RIUSCIRANNO MAI A DISSIMULARE IL FATTO CHE, SONO I NEMICI DI TUTTO IL GENERE UMANO, DEI PREDATORI USURPATORI ABUSIVI: PARASSITI DI TUTTI I POPOLI! Knife Attacks; CLICK HERE for Latest Israel News! United with Israel 'Honest' Palestinian Explains the Terror; Should a Terrorist Get Treated before a Victim? Hamas Planning to Resume Suicide Bombing Attacks A Hamas terrorist. (IDF)Who Takes Priority for Medical Treatment – Victim or Terrorist? terror attack
WATCH: IDF Soldiers Train to Defend Against Knife Attacks IDF Krav Maga Palestinian Stabbing Terror Attacks
United Nations Secretary General Ban Ki-moon ACT NOW! Protest to UN Chief for Saying Israel ‘Breeds’ Palestinian Terror, A Palestinian is interviewed about the current wave of Palestinian terror and what it will take to bring peace WATCH: Up Close and Personal – An ‘Honest’ Palestinian Explains the Terror
Synagogue in Bonneuil-sur-Marne, Paris 14 Jews Poisoned at Paris Synagogue
Naor Shalev bar mitzvah From Terror to Triumph: 13-Year-Old Terror Victim Celebrates Bar Mitzvah
Palestinian terrorism A Chronology of Palestinian Terrorist Attacks Against Israelis
Scene of a stabbing attack attempt in Hebron. (Gershon Elinson/Flash90) WATCH: Palestinians Want to Take Over ALL of Israel
Israel footbal American Football Prepares Israeli Teens for Military Combat
revenge Yitzhak Kaduri
Watch the miraculous story of the last, ancient Judean general leaving a direct, important message for the first commander of the Israel Defense Forces, over 2000 years later! In 1953, a series of ancient letters written by Simon Bar-Kochba, the Jewish leader of the last great revolt against the Romans in 132 CE, were discovered in the Judean desert.
While the find itself is remarkable, that’s just the beginning of this miracle. Who found those letters? None other than well-known archaeologist General Yigael Yadin, effectively the first commander of the new Jewish army. Now click on the video to see the incredible message in those ancient letters discovered by the general. One of the Most Amazing Stories in Israel's History! thelandofisrael, Pubblicato il 12 ott 2014, One of the most amazing stories in Jewish history is recorded in the journal of Professor Israel Eldad, the chief ideologue of the Lehi. “Some time in 1953, a remarkable series of ancient letters was discovered in the Judean desert. These were the letter of the last commander of Judea, Simon Bar Kochba, the leader of the last great revolt against the Romans…. The letters, addressed to commanders in various theaters of operation, were personally signed by him. Now they are on display at the Israel Museum in Jerusalem.
“This by itself is an outstanding archaeological discovery. But it is not the most miraculous part of the story. The true miracle lies in the fact that the person who discovered the letters of the last Jewish commander was the well-known archeologist, General Yigael Yadin, effectively the first commander of the new Jewish army.
“For 1,820 years Bar Kochba’s letters lay hidden in the Judean desert, in clay pots where they were preserved for some unknown date in the future.… They were waiting until they reached their final destination. The letters of Bar Kochba, the last commander of the Jewish army, thus reached the first commander of the new Jewish army after 1,820 years as if by personal delivery….”
What Israel Eldad does not write about is what Bar Kochba wrote in those letters and how relevant it is today. He ordered his men to deliver palm branches, and citrus fruits - lulavs and etrogs, to his soldiers in the battlefield. It was Sukkot and his Torah-observant troops wanted to serve God while they served in His army.
Those letters are a call to us from the days of Rabbi Akiva. The modern state of Israel and the ancient Torah of Israel are intertwined. Jewish history and Jewish destiny are coming together. Serving in the Jewish army and serving God, learning to defend ourselves and learning Torah is our way. It always has been.
This is our chance. To revive Zionism, to renew Judaism, to infuse the Jewish Soul into the Jewish State. To bring the spirit of Torat Yisrael to Diaspora communities and the Diaspora to Israel and to bring all Jews together.
revenge Yitzhak Kaduri
non ha IMPORTANZA QUANTO GLI ISLAMICI POSSANO ESSERE IPOCRITI, LORO NON RIUSCIRANNO MAI A DISSIMULARE IL FATTO CHE, SONO I NEMICI DI TUTTO IL GENERE UMANO, DEI PREDATORI USURPATORI ABUSIVI: PARASSITI DI TUTTI I POPOLI! WATCH: The Video that the Palestinians Don’t Want You to See. Here is the video that Palestinians don’t want you to see because it exposes the truth about the Temple Mount and Jerusalem, refuting their claims to both. When Jews outside Israel pray, in which direction do they pray? Towards Israel. And when Jews in Israel pray, in which direction dothey pray? Towards the Temple Mount. How about an Arab who’s on the Temple Mount at the Dome of the Rock? What direction do they face at such a holy site? They face Mecca. And this is just one of many ways in which they demonstrate how little importance the Temple Mount and the Dome of the Rock have in Islam. Everything you need to know about the Jewish-Arab conflict over the Temple Mount is right here in this video! Why Palestinians Want This Video Removed https://youtu.be/xU9CauJP4Pg Redemption1948. Caricato il 06 apr 2011. The Arabs who occupy the land of Israel want this video to be removed . Feel free to copy this video and help spread the truth the palestinians seek to deny. Jerusalem : Muslims and Jews, Or : How and why palestinians desecrate the Temple Mount and Jerusalem. One of the most important videos on youtube that sheds light on the Jewish-Arab conflict.
Jerusalem has been a Jewish holy city since the days of King David . 3000 years ago.
At that time the Arabs were still pagans who used to worship idols such as Al Uzza, Al Lat and Al Mannat at the Kaaba. (Jahiliyya period) In the year 638 CE the muslims captured Jerusalem from the Byzantines and built a mosque on the site of the Jewish holy Temple. While Jews pray facing Jerusalem and the Temple mount , Muslims pray towards Mecca. When Muslims pray in Jerusalem they point their behind to the Dome of the rock and the temple mount. An Islamic holy site ? Palestinians use the temple mount as a playground where they have picnics and play soccer. Sary Nusseibeh , palestinian professor and the president of the Al Quds university had to go underground after admitting that the temple mount is a Jewish holy site. Ibn Taymiyyah (1263-1328) , whose writings influenced the Wahhabi movement in arabia ruled that sacred islamic sites are to be found only in the Arabian Peninsula and that " in Jerusalem, there is not a place one calls sacred , and the same holds true for the tombs of Hebron" Jerusalem is mentioned in the Bible 667 times , while in the Quran : 0 times .
According to the quran , the holy land was written by Allah to Israel (quran 5:21) and that the Jews will return to their land (quran 17:104) The jews are coming back home from the diaspora . Ezekiel 36:24 "For i will take you from among the nations , gather you out of all countries, and bring you back into your own land" Jeremiah 29:14 "I will be found by you," declares the LORD, "and will bring you back from captivity. I will gather you from all the nations and places where I have banished you," declares the LORD, "and will bring you back to the place from which I carried you into exile." Isaia 62:1 "For Zion's sake I will not keep silent, for Jerusalem's sake I will not remain quiet, till her righteousness shines out like the dawn, her salvation like a blazing torch." SHALOM https://youtu.be/xU9CauJP4Pg
revenge Yitzhak Kaduri
OBAMA è DISSOCIATO MENTALMENTE! IL BAGNO DI SANGUE LO HA REALIZZATO LUI FACENDO INVADERE DI ISLAMICI LA SIRIA! POI, LA DEVE SMETTERE DI VOTARE LUI AL POSTO DEL POPOLO SIRIANO! CHE SE VOTA ANCHE LA MOGLIE lady Michelle? LUI PERDE, ANCHE IN CASA SUA! NEW YORK, 18 DIC - ''Assad deve lasciare per far sì che nel paese si metta fine al bagno di sangue''. Lo afferma il presidente americano, Barack Obama, sottolineando che Assad ha perso legittimità fra i siriani e non ci sarà pace senza un governo legittimo. Gli Usa colpiranno l'Isis "più duramente che mai", ha aggiunto il presidente nella conferenza stampa di fine anno alla Casa Bianca. Obama ha poi precisato che "rimarremo vigili".
revenge Yitzhak Kaduri
SE, ONU NON VEDE IL DELITTO DI NAZISMO, RAZZISMO, SOPPRESSIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, PENA DI MORTE PER APOSTASIA, ECC.. GENOCIDIO CONTRO IL GENERE UMANO, cioè tutti i delitti della SHARIA, POI, è NORMALE CHE è ISRAELE IL CATTIVO! Watch the UN Chief Admit United Nations Bias Against Israel https://go.madmimi.com/redirects/1450395581-c3cce2b50a33609ac3b158fb07d6ae7b-c403fa7?pa=35464514428 When UN Secretary General Ban Ki-moon was questioned in 2013 while speaking in Jerusalem, he was asked about the UN bias against Israel. Here is his response. Ban has proven himself to be quite the critic of Israel, especially in recent days. It’s ironic to hear him admit in this incriminating video that there is a bias and discrimination against Israel. It’s also extremely hypocritical of Ban to speak this way, since it’s clear that he is among those those who harbor such bias. He is just as guilty of discriminating against Israel! You’re not going to believe your eyes and ears when you experience this video. Get ready!
 http://unitedwithisrael.org/watch-un-chief-admits-bias-against-israel
revenge Yitzhak Kaduri
NOTIZIE DAL MONDO PAZZO NELL'ERA DEI MASSONI GENDER DEMONI FARISEI E SALAFITI! TUTTE LE SCIMMIE EVOLUTE DI SATANA! ] 1. Dall’Europa stop all’utero in affitto. 2. Siete «cristiani radicali». E gli allontanano i cinque figli 3. La musica è la prima medicina. Anche per la Siria. 4. “Mio padre non ha rinnegato la sua fede e sono orgogliosa di lui” http://it.aleteia.org/2015/12/10/mio-padre-non-ha-rinnegato-la-sua-fede-e-sono-orgogliosa-di-lui/
Gesù, Maria e Giuseppe…degli zombie
revenge Yitzhak Kaduri
BLASFEMIA BESTEMMIE E SACRILEGI DEVONO ESSERE PUNITI CON IL CARCERE! ] C'è ORA ANCHE UN PRESEPE DEGLI ZOMBIES ! [ La famiglia ha spiegato che la scena è solo “una meravigliosa opera d’arte”. La libertà d’espressione funge da scudo a ogni tipo di aggressione e offesa a qualsiasi manifestazione religiosa sulla scena pubblica, in particolare ogni manifestazione cristiana. http://it.aleteia.org/2015/12/10/gesu-maria-e-giuseppe-degli-zombie/
revenge Yitzhak Kaduri
TUTTI QUESTI MASSONI EUROPEI SONO UN BRANCO DI TRADITORI! DEVONO TUTTI ESSERE BRUCIATI DALL'IRA DI DIO! Renzi contro Merkel: Non dite che donate il sangue all'Europa: http://it.sputniknews.com/politica/20151218/1754826/renzi-merkel-europa.html#ixzz3uhasuztk
revenge Yitzhak Kaduri
GLI USA ANDRANNO, SOLTANTO IN IRAQ, SE NON PUZZANO ANCHE LI! QUEI SATANISTI? NON LI VUOLE PIù NESSUNO! Damasco accusa Washington: campagna militare USA viola sovranità della Siria. 18.12.2015. Le azioni dei militari americani sono una "flagrante violazione dell'integrità dello Stato siriano" e non sono tese a contrastare i gruppi terroristici, ha detto in un'intervista con RIA Novosti il vice ministro degli Esteri della Siria Faisal Miqdad. "Le azioni dell'Aviazione americana ed ora dei cosiddetti consiglieri militari statunitensi sono una flagrante violazione dell'integrità territoriale della Siria. Non crediamo nella sincerità delle loro azioni nella lotta contro il terrorismo. Non coordinano le loro attività con l'esercito siriano. Per questo ogni azione delle forze armate americane risulta essere una violazione del diritto internazionale oltre che illegittima. Non si può dire che stiano combattendo il terrorismo," — ha detto il diplomatico di Damasco. In precedenza Obama aveva dato l'ordine di inviare in Siria circa 50 uomini delle forze speciali, mentre successivamente il Pentagono aveva fatto sapere che il loro numero sarebbe aumentato in futuro: http://it.sputniknews.com/mondo/20151218/1751283/Terrorismo-Daesh.html#ixzz3uhZjDOIq
revenge Yitzhak Kaduri
UN REALE ESORCISMO ] [ cosa può fare un amuleto, cioè un ciondolo! il demonio ha lasciato la donna, come il ciondolo amuleto è stato tolto rimosso dal suo corpo! io penso che, QUESTA DONNA DI ISRAELE sarà liberata quando rimuoverà Talmud CABALA e stella esoterica sulla bandiera. ] OVVIAMENTE BISOGNA RIMUOVERE LA MALEDIZIONE DI PAGARE IL PROPRIO DENARO AD INTERESSE A ROTHSCHILD il sacerdote fariseo di BAAL. ] [ La mano del demonio su una donna incinta che stava per partorire. Il racconto straordinario di un esorcista di San Paolo sull'influenza dello spiritismo e delle superstizioni su una giovane futura madre. Aleteia. 17 dicembre 2015. mano demonio. Molti anni fa, un amico mi raccontò che nel quartiere della Mooca, a San Paolo (Brasile), c’era un famoso esorcista: padre Miguel Pedroso. Decisi di conoscerlo. Trovai la piccola cappella, oggi parrocchia, e vi assistetti alla Santa Messa. Confesso che la figura del sacerdote mi colpì: sembrava calmo, tranquillo, le sue parole apostoliche avevano una mansuetudine fuori dal comune. Tutta la sua omelia era stata incentrata sui messaggi di Fatima e l’invito alla conversione. Dopo la Santa Messa, le persone facevano la fila per essere benedette da lui, che pazientemente impartiva la benedizione a ciascuno. Mi misi in fila anch’io. Vidi poi due signore che sistemavano la cappella e andai a parlare con una di loro, che mi invitò ad assistere al “discorsetto” che padre Miguel stava rivolgendo a un gruppo di giovani in una casa a ridosso della chiesa. Riuscii a cogliere la fine della conversazione, che voglio riassumere ora.
Diceva il sacerdote:
Ero nella mia parrocchia quando alcune persone vennero a cercarmi per esorcizzare una donna incinta, che era in ospedale e spaventava perfino i medici. Mi preparai subito e andai con i suoi familiari.
Nel tragitto, mi raccontarono che la donna aveva frequentato un centro spiritista, e dopo di ciò non aveva più avuto pace: litigi in famiglia, disaccordi con i figli, il marito aveva perso il lavoro…
Arrivato in ospedale andai senza indugio nella stanza in cui si trovava la donna incinta, che stava già quasi per partorire. Quando mi vide iniziò a contorcersi ululando ed emettendo grida e pianto.
Mi misi la stola, e con la croce tra le mani iniziai le preghiere di esorcismo. Quando misi la mano sulla sua testa, gridò con voce gutturale:
– Togli la mano, perché lei è mia…
– Lascia in pace questa creatura di Dio – risposi.
La donna si contorceva nel letto, con il volto pallidissimo e gli occhi pieni di odio:
– Io, legione, la voglio! Se non potrò prenderla, prenderò quello che ha nel ventre.
La mia unica risposta poteva essere solo questa:
– Non puoi prenderti il bambino. È una creatura di Dio e appartiene a Dio.
E continuai le mie preghiere, ordinando che lo spirito maligno abbandonasse la donna, quando sputandomi in faccia il demonio fece una risata tremenda e ululò:
– Non uscirò da lei fin quando la mia mano sarà dentro di lei!
Un’affermazione strana. Allora ordinai:
– In nome di Nostro Signore Gesù Cristo, abbandona questa creatura! Sei uno spirito e non hai mani.
Il demonio rideva e si contorceva da ogni lato.
Contorcendosi, la camicia della donna si aprì un po’, e vidi che portava al collo una catenina. Attaccato alla catenina c’era un pendente a forma di mano.
Chiesi che lo togliessero immediatamente. Non appena lo tolsero, il demonio la abbandonò.
Era la mano del demonio.
Amare Dio al di sopra di tutte le cose significa anche rifiutare ogni tipo di superstizione.
Tutti furono alleviati e la donna poté partorire normalmente.
revenge Yitzhak Kaduri
my love ISRAEL ] oggi, gli alunni mi hanno detto che, io sono bello! e ieri, mi hanno detto che io sono giovane, non dimostro affatto i miei 55 anni! ED IO HO DETTO loro: "QUANDO LA GLORIA DI JHWH DIMORA SOPRA UN SUO MINISTRO, COME DIMORò SU MOSé? è IMPOSSIBILE INVECCHIARE ED è ANCHE IMPOSSIBILE MORIRE!"
revenge Yitzhak Kaduri
my holy JHWH ] sono patetici [ io non mi sono ancora mosso, non ho ancora detto niente, e tutte le troie di Satana, gridano come se, io avessi già frantumato loro, tutte le ossa!
revenge Yitzhak Kaduri
I media turchi hanno riportato il fermo di 27 navi mercantili russe. ] la presunzione abusiva, pretestuosa, arbitraria: svincolata dal diritto, i turchi rovinerà, perché la NATO è una struttura difensiva! [ 16.12.2015. L'ambasciata russa ad Ankara ha ricevuto denunce per la detenzione illegale di navi russe nei porti della Turchia, ha detto il portavoce dell'ambasciata Igor Mityakov. "Dal momento dell'incidente del jet russo Su-24 del 24 novembre scorso e l'introduzione di misure economiche contro la Turchia, Sono stati segnalati appelli all'ambasciata da armatori russi e dagli equipaggi delle navi russe sui fatti di detenzione illegale nei porti turchi " — ha detto Mityakov rispondendo alla richiesta di commentare le informazioni per il fermo di 27 navi russe nei porti turchi. In precedenza, i media turchi avevano riferito che il paese ha fermato un totale di 27 navi mercantili russe a causa della mancanza di adeguata documentazione in risposta al fermo delle navi turche nel Mar Nero. Secondo i media, le autorità turche hanno preso queste azioni come risposta al presunto dlocco di otto navi turche mercantili da parte dei russi. Questi incidenti hanno avuto luogo presumibilmente nel periodo dal 24 novembre, quando la Turchia ha abbattuto un bombardiere russo Su-24 sulla Siria, e il 15 dicembre: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741935/navi-russia-porti-turchia-blocco.html#ixzz3uYwfzfqM
revenge Yitzhak Kaduri
i vertici del Governo Turco, IN PIù OCCASIONI, si sono AUTO-riconosciuti la responsabilità materiale, ideologica, economica (NEGAZIONE RISARCIMENTO): di questo atto: premeditato: di terrorismo immorale, di questo delitto internazionale, contro il genere umano. ORA IO PRETENDO CHE LA TURCHIA VENGA DISTRUTTA! Il bombardiere russo Su-24 è stato abbattuto da un F-16 turco sul territorio siriano ed è caduto a quattro chilometri dal confine con la Turchia. Lo Stato Maggiore russo ha detto che il jet non ha attraversato il confine con la Turchia, e questo è confermato sia dai dati della difesa aerea siriana, così come dal Pentagono. La Turchia sostiene che l'aereo russo è entrato nel suo spazio aereo. Il pilota del Su-24 Oleg Peshkov è stato ucciso dopo l'espulsione dal velivolo dai militanti presenti nel territorio controllato dai turkmen siriani. Illeso il co-pilota Konstantin Murahtin che ha riferito che il velivolo non ha attraversato il confine e di non aver ricevuto nessun avvertimento dal caccia turco: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1742596/turchia-russia-relazioni-trucco-ripristino.html#ixzz3uYvHzS47
revenge Yitzhak Kaduri
16.12.2015 ] PERCHé NEL CONTROLLO SUL NUCLEARE SONO STATE INCLUSE LE AREEE COME: commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia, che sono le più CARATTERISTICHE DELLA SOVRANITà DI UN PAESE? IO VOGLIO DISTRUGGERE L'IRAN A CAUSA DELLA SHARIA, QUESTO è VERO! PERò QUESTA VIOLAZIONE DI SOVRANITà è UN ABUSO! relative al programma nucleare iraniano, tra cui misure per garantire l'accesso a queste aree, come il commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia: Gli Stati Uniti potrebbero imporre nuove sanzioni contro l'Iran, se le sue azioni nel settore nucleare si dimostreranno pericolose. Lo ha annunciato il portavoce della Casa Bianca Josh Ernest. Le regolari dichiarazioni della Casa Bianca sono arrivate dopo la prova che l'Iran ha lanciato un nuovo missile balistico. Il comitato di esperti dell'ONU ha riconosciuto che il lancio del missile a lungo raggio dell'Iran, nel mese di ottobre, è una violazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. In relazione all'introduzione di nuove sanzioni degli Stati Uniti contro l'Iran, il portavoce della Casa Bianca ha detto: "Io certamente non escludo misure aggiuntive, se i nostri rappresentanti in materia di sicurezza nazionale decideranno che le nuove sanzioni sarebbero utili per contrastare questa attività." Come si comporterà l'Iran di fronte al timore dell'introduzione di nuove misure restrittive dopo il lancio del piano d'azione comune globale (SVPD) sul suo programma nucleare? La posizione ufficiale di Teheran sulla questione è stata espressa in un'intervista con Sputnik Persian dal consigliere del presidente del consiglio dell'IRI per gli affari internazionali Hossein Sheikholeslam: "L'Iran non considera onesta la diplomazia degli Stati Uniti, che fermamente adempiere gli obblighi di trattati e accordi. Tuttavia, l'Iran ha adempiuto a tutti i suoi obblighi e rigorosamente aderisce agli accordi raggiunti con l'Occidente e gli Stati Uniti. Questo vale soprattutto per l'accordo globale su INP e SVPD. Tuttavia, non siamo abbastanza certi che gli Stati Uniti adempiano ai loro obblighi. Vediamo che gli Stati Uniti stanno agendo seguendo solo le condizioni più favorevoli per i loro interessi, non come dovrebbero nel quadro dell'accordo. Pertanto, siamo pronti a tutto. E 'difficile dire se, in pratica, si arriverà al punto che gli Stati Uniti imporranno nuove sanzioni, ma posso sicuramente dire che se ciò accade, da parte dell'Iran seguirà una risposta altrettanto dura". Ricordiamo che i sei mediatori internazionali (USA, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia, Cina) e l'Iran, il 14 luglio di quest'anno, hanno raggiunto un accordo storico sul programma nucleare iraniano. È stato firmato un piano comune globale d'azione (SVPD), che mira a garantire il carattere esclusivamente pacifico del programma nucleare iraniano e la rimozione completa di tutte le sanzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, così come le sanzioni internazionali e nazionali relative al programma nucleare iraniano, tra cui misure per garantire l'accesso a queste aree, come il commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741641/iran-usa-sanzioni-nucleare.html#ixzz3uYt0ZRnn
Gianfranco Menotti · Anzano del Parco
Questo accordo è sostenuto dagli USA con l'intento di innervosire sempre più gli Israeliani in modo che si decidano,una buona volta, ad attaccare l'Iran ,a scopo preventivo del riarmo nucleare,e dare inizio ad un'altra guerra.
revenge Yitzhak Kaduri
e chi ha detto che i sacerdoti di satana: sistema massonico anticristo farisei: cioè, che anche loro non hanno i loro santi rothschild usurai martiri? anche Hitler aveva i suoi! ] ECCO PERCHé, PER IL BENE DELLA LORO ANIMA, IO STO PROGETTANDO DI SOMMERGERLI DI TRIBOLAZIONI INTERIORI ED ESTERIORI! OVVIAMENTE, ALLA CIA LO SANNO, IN TUTTO QUESTO, NON C'è NULLA DI PERSONALE PER ME! [ Rajoy aggredito in Galizia, prende schiaffo e perde occhiali. Colpito al volto questo pomeriggio si trovava in campagna elettorale a Pontevedra in Galizia da un 17enne che si è detto vicino al Movimento Marea, alleato con Podemos.
revenge Yitzhak Kaduri
SALMAN SAUDI ARABIA ] e vabbé, ma quando è troppo è troppo! [ lol. e poiché, io SONO stato molto flagellato da Gesù di Betlemme: perché io ero al Tempio con i cambia valute SpA Bildenberg, proprio perché lui mi ha molto amato? poi, LUI MI HA ANCHE FLAGELLATO MOLTO! ECCO, lol. COME IO HO CONOSCIUTO L'AMORE! poi, è normale, che, sulla scorta di tale esempio, poiché io amo molto tutte le bestie di satana, del pianeta come te? poi, è normale che io vi debba flagellare tutti quanti, attraverso 1000 tribolazioni! lol. dico SE, UNO può CONOSCE IL VERO AMORE, come lo hanno conosciuto i sacerdoti di satana cannibali della CIA? loro non se la prendono a male! ecco perché mi piacciono i satanisti, perché loro MI possono CAPIRE! insomma, IO FARò DI TUTTO AFFINCHé UN PEZZO DI MERDA COME TE NON DEBBA SCENDERE ALL'INFERNO INSIEME A ROTHSCHILD!
revenge Yitzhak Kaduri
SALMAN SAUDI ARABIA ] e vabbé, ma quando è troppo è troppo! [ e sai cosa ha detto, QUEL FALLITO di Gesù di Betlemme? HA DETTO: "TUTTI QUELLI CHE IO AMO? IO LI FLAGELLO!" ci sono molte citazioni, con parole diverse, E DIVERSE VARIANTI DISCORSIVE, e con la testimonianza dei mistici anche: TUTTI LORO che attestano tutta questa merda: IDEOLOGICA di Gesù di Betlemme ] POI, TU E NESSUNO, SI DOVREBBE MERAVIGLIARE, SE, come minimo: il 60% DEL GENERE UMANO intero, INSIEME A TE FINIRà dentro un INFERNO di disperazione: senza speranza!
revenge Yitzhak Kaduri
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo perché tu ti devi fare uccidere da me, senza un valido motivo? [ credi che, il tuo esercito potrebbe essere PER TE, una protezione contro di me? SEI UN PRIMITIVO! I CAVERNICOLI ERANO INTELLETTIVAMENTE SUPERIORI A TE! i miei alunni mi ascoltano e mi comprendono meno, di come mi ascoltano i sacerdoti di satana della CIA, ecco perché https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion è la mia docenza cattedra universitaria! e non fa niente, che, youtube, mi abbia nascosto completamente, con i suoi filtri! perché, proprio loro: i sodomiti culto, e le bestie di satana,con tutti i servizi segreti del mondo? loro si, mi possono leggere sempre! .lol. e tu sai che divertimento!
revenge Yitzhak Kaduri
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo perché tu ti devi fare uccidere da me, senza un valido motivo? [ non avere paura di rinunciare alla sharia, perché, con le sue autolesionistiche norme morali, Gesù di Betlemme è un antipatico odioso per gli abitanti di questo pianeta, quindi, i veri cristiani non potranno mai essere numerosi! ECCO PERCHé, QUANDO IO ENTRO IN QUALCHE CLASSE, MI SEMBRA DI PARLARE AL MURO, NEL SENSO CHE GLI ALUNNI PARLANO TRA DI LORO COME SE IL DOCENTE NON ESISTESSE IN CLASSE, E POI, POTRANNO DIRE CHE IO NON HO DETTO NIENTE! perché da noi, già, a 17 anni, le ragazze danno: sia il lato B, che il lato A, e per loro GESù? è peggio di un terrorista islamico!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] ovviamente, il CREATORE ONNIPOTENTE, ti ha creato per amore della tua felicità, e questo amare LUI e tutti, è il tuo scopo! e se, tu fallisci questo tuo scopo, tu andrai maledetto all'inferno, e questo è inevitabile, perché tutti sanno che c'è un giudizio! e non ha nessuna importanza quanta merda religiosa o ideologica tu puoi avere nella tua testa, perché, tutte le creature, senza eccezione, sono sottomesse alla legge naturale.
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] NESSUNO VIENE A ME, SE IL PADRE NON LO CHIAMA! [ Gesù di Betlemme: ha detto questa frase, SOLTANTO, in riferimento alla DIVINIZZAZIONE, circa, la partecipazione alla vita TRINITARIA in DIO, cioè, tu puoi ricevere la stessa NATURA DIVINA di DIO JHWH. In questo modo, come LUI è stato prima: VERO DIO, e poi, successivamente, vero uomo, così, per, te avviene l'ordine inverso: tu sei prima vero uomo, per diventare: successivamente, vero Dio! MA QUESTO è IMPOSSIBILE DA OTTENERE ATTRAVERSO LA RELIGIONE, PERCHé, è IL PADRE JHWH CHE TI DEVE CHIAMARE PERSONALMENTE! Al contrario anche se, ogni salvezza e redenzione vengono da Cristo, tuttavia, nella Sua Onniscienza, Dio ha voluto collegare questa salvezza circa la vita eterna alla LEGGE NATURALE, quindi, se la tua religione non ti pinge ad avere una amore universale, ma, fa di te un razzista, poi, in questo caso, la tua religione ti sta spingendo all'inferno! Perché la LEGGE NATURALE e la LEGGE UNIVERSALE, posti a fondamento della CREAZIONE dell'Universo, hanno la precedenza, su ogni religione, e su ogni teosofia, gnosi, che sono sempre il frutto della perversione e dell'egoismo dell'uomo!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] è chiaro che il messaggio di Gesù è il nemico di questo ordine temporale. ][ CHI DESIDERA PIACERE A QUESTO MONDO, NON POTRà PIACERE A DIO! IN QUESTO MOMENTO, GESù HA RINUNCIATO AL SUO CALIFFATO MONDIALE! PERCHé, NON HA CONCESSO AL PENE SERPENTE CIOLA, UNA MINORENNE, E NEMMENO 4 MOGLI! ] le sue esigenze morali sono totalizzanti ed interiori, quindi non sarà una norma religiosa che li potrebbe soddisfare! Gesù non è una FATWA! è lo Spirito SANTO stesso che dichiara al tuo spirito che tu sei gradito a Dio! Tu puoi fare l'ARCIVESCOVO efficiente zelante, ma, la tua anima è già all'inferno con i demoni!
revenge Yitzhak Kaduri
è VERO CHE: Arabia Saudita ha dato vita all'alleanza militare islamica, LA cui formale missione sarebbe quella di combattere il terrorismo. [ 16 dicembre 2015 ] ma, in realtà, il concetto di "TERRORISMO" per ARABIA SAUDITA è: esattamente un concetto: opposto del nostro! Per loro è terrorismo il nostro falso diritto di poterci opporre al loro dovere di islamizzazione!
Synnek1 (ex youtube Master now 187AudoHostem) said 2 year ago ] Al Qaeda is coming via Canada AND Mexico! [ [FREEDOM ISN'T FREE] I AM here because of: SATAN
ShalomGerusalemme
tecnicamente, tra un mese, il genere umano potrebbe già essere estinto, scomparso definitivamente, da questo pianeta, ed io credo che, sia utile anche per le troie di satana: come la MERKEL, come anche per voi, di incominciare a dire la verità! poiché i MORTI NON HANNO PAURA di poter ESSERE UCCISI!
in realtà: i farisei massoni Cabalisti ENTITà SpA FMI NWO, loro con i loro filmini pornografici, hanno fatto un ottimo lavoro per la galassia sharia, terrorismo jihadista ummah MECCA CABA, perché, per un maniaco sessuale è buono avere 4 mogli che lavorano per te, e che te lo succhiano tutto il giorno: anche! poi, quando, Ummah MECCA CABA sharia, con 4 mogli, lui quella la bestia di Maometto ha fatto 40 figli, lui prende il mitra, fa lo sterminio, di un paio di famiglie di schiavi dhimmi cristiani, e così, Maometto ha sistemato il problema dei suoi figli: con la benedizione della sua Moschea Madrassa IMAM Obama GENDER Darwin.
con tutti i genocidi di MARTIRI CRISTIANI, che si stanno commettendo sotto i nostri occhi: TUTTI DELITTI SHARIA ONU IMPUNEMENTE, dubito che i Padroni ABUSIVI del Mondo, potrebbero validamente sconfessare le mie affermazioni. QUì C'è UNA NEGAZIONE ASSOLUTA DEL VALORE SACRO DELLA VITA UMANA CHE DIO HA CREATO A SUA IMMAGINE ED A SUA SOMIGLIANZA.
QUANDO SI è DATA AD UNA SPA, LO STATUS DI PERSONA GIURIDICA? IN QUEL MOMENTO VOI AVETE UCCISO SPIRITUALMENTE E GIURIDICAMENTE IL GENERE UMANO.
VOI potete vedere la grandezza del REGIMe MASSONICO, la forza e la potenza del NUOVO ORDINE MONDIALE, e giustamente ne siete terrorizzati, MA, VOI NON RIUSCITE A VEDERE LA MIA GRANDEZZA, DATO CHE IO STO CALPESTANDO IL NWO COME SI PUò CALPESTARE UN TOPO.. io vi farò mettere tutti a morte per alto tradimento!
quando, ai livelli di associazioni corporazioni, di uomini noi parliamo di "ENTITà"? noi stiamo indicando sempre qualcosa di demoniaco! Per VELTRONI Enlightened SPA SISTEMA MASSONICO: il Nuovo Ordine mondiale è la più grande ENTITà, poi abbiamo la ENTITà PALESTINESE, e poi, abbiamo la ENTITà SIONISTA!
come satanisti massoni farisei, anche gli islamici loro complici, non hanno una Patria, loro hanno la UMMAH che sta soffocando inesorabilmente, il genere umano!
poiché, 1. C'è UN SOLO CORANO, 2. c'è una sola UMMAH; e c'è 3. una sola sharia, e poi, 4. c'è una sola MECCA CABA: poi tutta la LEGA ARABA è una sola truffa ed un solo delitto! COME, allora, POTREBBE ESSERE REALE legale legittimo uno STATO dei PALESTINESI?
ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di Rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!
CINA E RUSSIA ] la MECCA CABA è il luogo, attraverso cui, tutti i demoni dell'inferno, [ che, i sacerdoti di satana della Cia hanno invocato, attraverso bestemmie e sacrifici umani ] possono risalire dall'abisso per infestare il nostro pianeta!
CINA E RUSSIA ] è vero, la WW3, può distruggere ogni forma di vita, su questo pianeta e può durare 10 anni. EPPURE, la WW3 PUò DURARE UN ORA SOLTANTO! se, voi mi DISINTEGRATE LA MECCA CABA? poi, ANCHE OGNI TERRORISMO ISLAMICO FINIRà nel MONDO!
BUSH SALMAN ROTHSCHILD SATANA IRAN ] nessuno che è sano di mente, dovrebbe sottovalutare una sola parola detta da Unius REI, perché lo sanno tutti, la metafisica non può mentire, e la metafisiica non può fallire!
======================
il tradimento delle religioni ] [ AVERE UN RAPPORTO CON DIO? è FACILISSIMO BASTA SOLTANTO DESIDERARLO! DIO NON è BLOCCATO DAL TUO PECCATO, PERCHé, DIO SA CHE IL TUO PECCATO PUò ESSERE VINTO, SOLTANTO DAL TUO RAPORTO CON LUI! è IMPOSSIBILE: PER UNA qualsiasi religione di questo pianeta, di pensare alla sua relativizzazione, perché, uomini religiosi che, hanno raggiunto il potere religioso di controllo degli uomini, no! non lo vogliono più lasciare questo potere! QUINDI SI ASSOCIANO AL POTERE POLITICO, PER COMMETTERE MAGGIORI DELITTI, ED è IN QUESTO MODO, CHE ABELE ZOROBABELE E GESù DI BETLEMME, loro CONTINUANO A MORIRE MILIONI E MILIONI DI VOLTE! Perché il potere demonico religioso, sempre in conflitto con il potere demonico politico, possano trovare un punto di incontro, dove l'uomo, il profeta, la coscienza libera: può mette il crisi il sistema criminale! ] perché questa è l'unica verità della LEGGE NATURALE, il potere deve servire la felicità dell'uomo, e non si deve servire dell'uomo, facendolo diventare da soggetto un oggetto di sfruttamento, un oggetto strumentalizzato. [ QUINDI, IL DELITTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO IL REGNO DI DIO, CHE OGNI RELIGIONE PUò COMMETTERE, CONSISTE NELLO AFFERMARE: " tu assolvi a questi obblighi, rispetta questi riti, rispetta questi decreti, pribizioni, sacrifici, limitazioni e comandamenti e quindi, e così, che tu sarai salvato!" ma, in realtà questa è la più grande menzogna del diavolo: perché soltanto Dio JHWH può salvare gli uomini! ECCO PERCHé, IL VERO CRISTIANESIMO: PENTECOSTALE, NON POTREBBE MAI ESSERE UNA RELIGIONE, MA SOLTANTO UNA RELAZIONE INTIMA, CONFIDENTE, COLLABORATIVA CON DIO, NoN UNA RELAZIONE DAL CARATTERE ESOTERICO: OCCASIONALE EPISODICA, o soprannaturale, no! MA, QUESTA è UNA RELAZIONE DI TIPO umano e divino: una relazione CONTINUATIVa! QUINDI NOI NON DAREMO ALLA RELIGIONE, A QUALSIASI RELIGIONE UN VALORE MAGGIORE CHE SI DEVE DARE AD UN PEDAGOGO, CHE POI, ANCHE IO, UNIUS REI IO SONO UN PEDAGOGO! Gesù lo ha detto: "quando avrete fatto tutto il vostro dovere, poi dite: "SIAMO SERVI INUTILI, AbBIAMO FATTO SOLTANTO IL NOSTRO DOVERE!"
=======================
farisei salafiti ] ok! [ io credo, che, tra, le molte possibilità, non si dovrebbe escludere l'ipotesi che, Gesù di Betlemme sia stato un ciarlatano e che, sua madre, la umile Maria di Nazareth sia stata la povera vittima di un soldato romano stupratore! CERTO BRAVE PERSONE, NIENTE DA DIRE, MA, SUL PIANO TEOLOGICO, NON DOVREMMO ESCLUDERE CHE IL CRISTIANESIMO POSSA ESSERE STATA UNA TRUFFA! ] e c'è un solo uomo nella storia del Genere UMANO, a cui il Cristo PRESUNTO Messia di Betlemme, è costretto a mostrare il suo potere divino, perché, io sono il Regno di Dio in terra, io sono un potere politico universale! GESù HA DETTO: "MI è STATO DATO OGNI POTERE IN TERRA ED IN CIELO!".. ok! allora se, voi non farete la morte delle bestie? Poi, ISRAELE verrà disintegrato: e le profezie di Dio JHWH su di lui? sono soltanto una favola per bambini!
==========
dei farisei TALMUD SATANA AGENDA SPA FMI, mi hanno rimproverato perché, io ho messo in relazione la presunta distruzione di ISRAELE, con la presunta verità teologica di Gesù Messia di Betlemme! ma, quando gli scribi farisei sadducei Rothschild Anna Caifa, misero a morte Gesù, poi, furono costretti a maledire, anche, tutto il popolo degli ebrei: perché tutti volevano diventare cristiani. Quindi operarono, distruggendo al popolo, le genealogie paterne: e estromettendo il popolo degli ebrei, in questo modo, dalle alleanze. Quindi, sia il popolo degli EBREI, che la stessa religione ebraica sono soltanto una truffa, quindi, soltanto, i FARISEI SPA potrebbero essere legalmente il Messia: ma loro sono diventati i satanisti usurai massoni, di un popolo ebreo delle Promesse e delle alleanze: di Abramo e Mosé, che non esiste più da 2000 anni, e che loro hanno distrutto per sempre! è QUINDI PATETICA OGNI RIVENDICAZIONE DELLA PALESTINA DA PARTE DEGLI ISRAELIANI!

E SE COLORO CHE POTREBBERO ESSERE LEGALMENTE IL MESSIA, OGGI SONO I SATANISTI MASSoNI: ANTICRISTO USURA DELLA KABBALAH CHE è SEGRETAMENTE MAGIA NERA SATANICA: DI POTERE E CONTROLLO SUL FONDO MONETARIO, tutto nel NUOVO ORDINE MONDIALE, E SE è patetico ogni tentativo di ricostruzione, delle 12 Tribù di Israele, dato che, le promesse che si fondavano sulle genealogie, sono tutte promesse che sono andate distrutte! ECCO CHE, SIA UNA EBRAICITà, che una NAZIONALITà, COME UNA SALVEZZA DI TIPO EBRAICO RELIGIOSO: circa promesse alleanze e genealogie, possono rinascere (sia pure nella loro indipendenza ebraica) SOLTANTO ATTRAVERSO UNA LAICA SPIRITUALITà CRISTIANA! ECCO PERCHé, IO: "lorenzoJHWH" io SONO IN TUTTO IL MONDO, L'UNICO MESSIA umano figlio dell'uomo, l'unico messia EBREO CREDIBILE! Perché io ho il mandato creativo del Regno di Dio, per edificare e demolire.. TUTTO QUELLO CHE IO DECIDO DI FARE, COSì SARà FATTO COME IN CIELO E COSì IN TERRA! SOLTANTO ATTRAVERSO DI ME, PUò RINASCERE SIA L'EBRAISMO, SIA IL TEMPIO EBRAICO, CHE, anche UNA UNITà NAZIONALE DI TUTTI GLI EBREI DEL MONDO!
===========
il più grande nemico della crescita è l'evasione!" ha detto il vampiro fariseo satanista! MA UN POPOLO SOVRANO CHE NON DEVE COMPRARE IL SUO DENARO, AD INTERESSE, COME UN SCHIAVO? BENE QUESTO POPOLO NON HA BISOGNO DI PAGARE TASSE INDIRETTE!
====================
Pubblicato il 17 dic 2015 https://youtu.be/jNckjumsbbk L'intervento di Maria attraverso le sue apparizioni sulla terra. Don Leonardo Maria Pompei. Le principali apparizioni mariane degli ultimi due secoli: da Rue Du Bac ad Amsterdam. Il piano perfetto di Maria. Alcune apparizioni poco conosciute: Bayside, Maracaibo, Itapiranga, Anguera. Reggio Emilio, 15 Dicembre 2015. NON è sufficiente pentirsi dei nostri peccati, essi vanno confessati e vanno espiati! i peccati che maggiomente portano le persone all'inferno sono i peccati impuri: pedofilia, poligamia, GENDER GAY, pornografia, adulterio, rapporti prematrimoniali! ecc.. ecc..
=====================
ACT NOW! Protest to UN Chief for Saying Israel ‘Breeds’ Palestinian Terror. [il nazismo della sharia, ucciderà il genere umano! è UN CRIMINE,  UN ORRORE TOTALE CONTRO I DIRITTI UMANI!] UN Chief Ban Ki-moon had the audacity to justify Palestinian terrorism by saying that it is Israel that breeds Palestinian “anger.” Throughout his tenure as head of the UN, Ban has consistently laid the blame for Palestinian problems at Israel’s doorstep. Call him out on his misguided understanding of the Israeli-Palestinian conflict! Ban again accused Israel for ongoing Palestinian terror attacks, while placing no responsibility on the Palestinians for their murderous actions. In a speech recently to the Meeting of the UN’s Committee on the Exercise of the Inalienable Rights of the Palestinian People and the Organization of Islamic Cooperation (OIC) on the Question of Jerusalem in Jakarta, Ban said that “it is no coincidence that Jerusalem was one of the sparks that lit the fuse of this latest escalation. Jerusalem, one of the oldest cities in the world, holds shrines sacred to billions of people worldwide — Muslims, Jews and Christians alike. What happens in Jerusalem reverberates around the world. Any action which could be interpreted as attempting to change the delicate balance, and particularly the status quo of the holy sites, carries with it the risk of conflict.” Palestinians have been alleging for years that Israel is plotting to overrun the Temple Mount and remove the mosques on it, and Ban was apparently echoing their allegations. Israel has repeatedly denied the allegations and accepted solutions to monitor the situation, which the Palestinians rejected. What is more astounding, is that Ban also said that “the anger we are witnessing is bred from nearly five decades of Israeli occupation. It is the result of [Palestinian] fear, humiliation, frustration and mistrust. It has been fed by the wounds of decades of bloody conflict, which will take a long time to heal.” Therefore, according to Ban, Israel’s decades-long struggle with the Palestinians is the reason for the latest wave of terrorism. The UN chief called for a diplomatic process, which would end with two states and a split Jerusalem that will “emerge as a capital of two States, with arrangements for the holy sites acceptable to all.” Most Israeli leaders, including left-wing leaning politicians, reject Jerusalem’s partition and maintain all of Jerusalem would serve as Israel’s capital under any agreement. He again echoed baseless Palestinian allegations that Israel planned to somehow alter the status quo on the Temple Mount and called on it not to do so. Protest Ban’s misguided and warped understanding of the Israeli-Palestinian conflict, and his tendency to blame Israel for everything including Palestinian intransigence on the diplomatic peace process and Palestinian terrorism on the streets of Israel. Israelis Under Attack - Donate
We Need YOU to Protest Ban’s Blatant Anti-Israel Bias!
1. Call Ban: 1 (212) 963-1234
2. Click here to protest on the UN’s Facebook page.
3. Email Ban at: bkm@un.org
Please fill out the form below and let us know what you’ve done about this issue! http://unitedwithisrael.org/act-now-protest-to-un-chief-ban-ki-moon-for-saying-israel-breeds-palestinian-terrorism
Actuall - actuall.com ¡Buenos días, lorenzoJHWH! El exministro de Justicia, Alberto Ruiz-Gallardón, ha recordado la cuestión pendiente del aborto justo en el momento culminante de la campaña electoral. Desde su dimisión en septiembre de 2014, Gallardón no había vuelto a hablar en público sobre política ni, en particular, sobre la fallida reforma del aborto que le costó su renuncia al puesto. En declaraciones a Actuall, durante un acto de homenaje a los trece parlamentarios provida del PP apartados de las candidaturas por votar en conciencia contra el apaño de reforma del aborto, Ruiz-Gallardón señaló que el debate “está estancado en una legislación que todo el mundo sabe que no puede sostenerse” y que acabará siendo derogada, según sugiere el exministro: “Se encuentra a la espera de que la nueva legislatura aborde la regulación definitiva, probablemente después de que el Tribunal Constitucional falle el recurso” presentado por el PP en 2010.
El comentario del veterano político se produce unas horas después de que el presidente Rajoy tuviera que hablar del aborto –algo que le incomodó notoriamente–, durante una entrevista realizada por Pepa Bueno en el programa de radio Hoy por hoy de la Cadena SER, este pasado miércoles. El presidente dijo, sobre la decisión de retirar la reforma que Gallardón tenía preparada y le llevó a dimitir, que “no siempre se acierta, no somos perfectos, probablemente hay alguien que lo sea, pero no es nuestro caso”. En su respuesta no queda claro si, al hablar de error, se refirió al hecho de retirar la reforma e incumplir la promesa de derogar la ley del aborto, o a llevar ese compromiso en el programa electoral de 2011. El presidente traspasó al Tribunal Constitucional la responsabilidad de lo que pase en el futuro con la ley del aborto de Zapatero-Aído, que establece el aborto a discreción en un régimen de plazos, en flagrante contradicción con la doctrina del propio Tribunal: “Voy a esperar”, dijo Rajoy, “a lo que diga el Constitucional, y a la vista de eso, tomaré una decisión que me parezca que cuente con la mayor aceptación posible”.
Las declaraciones del exministro no pueden leerse como una improvisación, o desconectarse del contexto electoral en el que se producen. Se trata de un político experimentado que se caracteriza, precisamente, por medir puntillosamente las palabras y vincularlas a un momento preciso que siempre completa su significado. Poco después de que se celebrara el homenaje del Foro Español de la Familia y la plataforma ciudadana Cada Vida Importa a los trece parlamentarios provida del PP, al que Gallardón asistió, y donde habló con la periodista de Actuall  Sabela Valcárcel, su sucesor en el Ministerio de Justicia no tuvo más remedio que seguir hablando del aborto, algo que el PP ha querido evitar durante toda la campaña. Rafael Catalá repitió la idea del presidente Rajoy de que hay que esperar a que el Tribunal Constitucional resuelva, y añadió que retirar la reforma de Gallardón y reducirla a un simple retoque de la Ley Zapatero-Aído –en la cuestión del permiso de los padres para que las menores puedan abortar– fue para buscar “el máximo grado de cercanía e identidad” en un tema que “siempre ha convulsionado a la opinión pública y las conciencias”.
Para el PP y su candidato, el aborto es el incómodo invitado de la campaña que concluye este viernes. El pasado lunes, en su cara a cara televisado con Pedro Sánchez, el presidente Rajoy se enganchó con su adversario socialista en una elocuente discusión sobre la que quizá no se ha comentado lo suficiente. Sánchez le reprochó haber recortado, durante su mandato, el “derecho de las mujeres a decidir cuándo ser madres”. Rajoy le respondió con inusitada vehemencia, insistiendo en que él no ha recortado ningún derecho de las mujeres, y mucho menos el de decidir sobre su maternidad, y retando varias veces al candidato del PSOE a que demostrase su imputación. El presidente tenía razón: él no ha tocado ni una coma de lo fundamental de la ley que instituye el aborto como un nuevo derecho. Rajoy tenía motivos para enfatizarlo. De hecho, Pedro Sánchez no pudo contradecirle.– V. Gago
[Con información de Actuall, La Vanguardia y RTVE] Qué está pasando
El Parlamento Europeo condena el alquiler de madres. La Cámara aprobó este jueves el informe anual sobre Derechos Humanos y Democracia en el Mundo, en el que rechaza “la práctica de la subrogación, que mina la dignidad humana de la mujer, puesto que su cuerpo y sus funciones reproductivas son usados como una materia prima”. Obispos europeos de la Iglesia Católica han saludado la resolución. [Comece; Independent Catholic News, en inglés]
El Papa cumple 79 años. Más popular que nunca, Francisco ha celebrado este jueves su 79 cumpleaños soplando la vela de una tarta, en un simpático gesto al margen de la agenda oficial del pontífice, ya que en el Vaticano es costumbre celebrar la onomástica, no los cumpleaños de los papas. El Santo Padre deja atrás el año del Sínodo de la Familia, la mediación decisiva en las relaciones de Cuba y Estados Unidos, la encíclica ecologista Laudato Si’, viajes a África, Ecuador, Bolivia, Paraguay, Cuba o Estados Unidos, o la apertura de la Puerta Santa, con motivo del Jubileo de la Misericordia, entre otros hitos. El presidente argentino, Mauricio Macri, lo llamó para felicitarle. [Crux, en inglés; ACI Prensa, Univisión, Clarín]
Japón ratifica el ‘apellido único’ en los matrimonios. El Tribunal Supremo confirma la ley que unifica las familias bajo un mismo apellido, elegido entre el apellido de soltera de la mujer o el del hombre. El caso llegó hasta la Corte suprema a instancias de tres mujeres que querían conservar sus apellidos de soltera. [The Wall Street Journal, en inglés, de pago]
El PSOE pide la retirada de la Guía del Voto. La iniciativa de la plataforma ciudadana VotaValores.org compara las propuestas de los distintos partidos políticos en temas como el aborto, la familia o la libertad religiosa. Los socialistas piden a la Junta Electoral Central que prohíba la difusión de esta publicación gratuita, al entender que pide el voto para otras formaciones. VotaValores.org ha presentado alegaciones en las que muestra que la Guía del Voto es una exposición objetiva de los compromisos de las distintas fuerzas política y ha pedido a la Junta que respete la libertad de expresión. Con todo, la petición del PSOE llega tarde, al estar prácticamente cumplida la campaña electoral. [Actuall]
Cuba y Estados Unidos reanudarán los vuelos comerciales. La medida se ha anunciado este jueves, al cumplirse un año del histórico anuncio del restablecimiento de las relaciones, hecho por los presidentes Obama y Castro. [BBC, en inglés]
Marco Rubio y Ted Cruz, dos formas de ser hispano en Estados Unidos. Los dos candidatos emergen como favoritos en el tramo final de las Primarias republicanas, con el permiso de Donald Trump. Cruz y Rubio, de origen hispano, tienen puntos de vista muy distintos sobre la inmigración, uno de los temas estelares en los debates republicanos. [The New York Times, en inglés, de pago]
Los imprescindibles de Actuall. Balance de la campaña electoral. Nueva tertulia del ciclo de Encuentros Actuall, con Isabel San Sebastián, Mikel Buesa, Román Cendoya, Lourdes Méndez, Isabel Benjumea e Ignacio Arsuaga, moderados por Alfonso Basallo, director de Actuall. La campaña electoral que termina este viernes fue el tema principal de conversación. Aquí puedes leer un resumen y ver la tertulia completa. Homenaje a Albert Boadella. José Carlos Rodríguez te sirve esta crónica del acto organizado por la plataforma Libres e Iguales para reconocer la trayectoria de uno de los pocos intelectuales que han mantenido encendida la llama de la libertad y la disidencia del nacionalismo obligatorio en Cataluña.¿Por qué el Frente Nacional resulta atractivo en Francia? Jorge Soley reflexiona sobre el auge de Marine Le Pen en Francia a pesar de su derrota en la segunda vuelta de las elecciones regionales.Que pases un estupendo fin de semana de reflexión y votación en España. Espero tus comentarios, noticias, y oráculos para indecisos a vgago@actuall.com.
¡Hasta el lunes! Víctor y la Redacción de Actuall.Quieres dejar de recibir el Brief de Actuall, haz clic aquí.Puedes seguirnos también en Facebook o en Twitter.
    ==========================
Living Torah: Unius Rei's Impeccable Reputation. [ Living Torah ]: Joseph’s Impeccable Reputation. Joseph’s high standard of dignity and integrity is something from which we could all learn. Fame and fortune did not corrupt him or allow him to go act the law.
In this week’s Torah portion of Vayigash (Gen. 44:18 – 47:27), we read that after Joseph revealed himself to his brothers, he sent them back to the Land of Israel to bring their father and the family to live in Egypt, where there was food. There was a famine everywhere else in the region, including in the land of Israel. Joseph knew that as the #2 man in Egypt, he had the ability to ensure that his family would be well taken care of and given enough food.
The question is asked: Why did Joseph decide to make his father and brothers leave their home and immigrate to Egypt? Immigration is never easy, especially when the destination society is so immoral and corrupt. It would have also been very hard for Jacob to move in his old age. Why didn’t Joseph just send food packages to his family in Canaan?
It is explained that Joseph indeed thought about doing that, but he then worried how such an “executive decision” would be received by the Egyptians. He was worried that he would be suspected of all kinds of irregularities and corruption were he to be seen shipping food out of Egypt. He would be accused of draining Egypt’s wealth and resources for his personal needs and interests. As such, he deiced that such an arrangement could not be made, and instead had his family move to Egypt.
Pharaoh, who at that time was a “good guy,” realized how careful Joseph was to maintain an impeccable reputation. Pharaoh realized that Joseph would not be able to send his family food. Not even as a one-time gift upon his reunification with his brothers. This is why it was Pharaoh who ordered the shipment of wagons laden with food to be sent with the brothers as they went to inform their father that Joseph was alive and that they would be moving to Egypt.
Joseph’s high standard of dignity and integrity is something from which we could all learn. It did not matter to Joseph that he was famous and universally credited with saving the Egyptian economy and the lives of his fellow Egyptian citizens. Although he could probably “get away” with sending one or more food shipments to his family, he wouldn’t hear of it. To him, rules are rules. And so it should be with us. Although it goes without saying that we must obey all laws and remain above suspicion, Joseph teaches us that not only must we obey the rules, but we also must be sure not to give an impression that we might be bending them for our own needs or interests. In other words, it’s not enough remain “clean.” We should ensure that we are “squeaky clean.”
For more insights by Rabbi Ari Enkin on this week’s Torah portion, click on the links below:
http://unitedwithisrael.org/living-torah-you-are-your-brothers-keeper/
http://unitedwithisrael.org/living-torah-an-important-lesson-in-etiquette/
http://unitedwithisrael.org/living-torah-what-makes-a-great-leader/
http://unitedwithisrael.org/joseph-role-model-of-sensitivity/
http://unitedwithisrael.org/take-care-of-today/
18.12.2015. Uomini dell'esercito Usa arrivano armati e in abiti civili alla base di al Wattiya ma l'aviazione libica li rispedisce indietro: http://it.sputniknews.com/mondo/20151218/1752456/usa-libia-esercito-base-wattiya.html#ixzz3ukZTSoPI
Brexit, da Bruxelles nessun passo avanti [ LA CIA E LA NATO STANNO GUIDANDO LA UE: UNIONE EUROPEA SEMPRE DI PIù IN UN REGIME DI BANCHIERI MASSONI MAGISTRATI E POLIZIA: IN EUROPA CON LA AGGRESSIONE DELLA SIRIA ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO, E IL GOLPE A KIEV CONTRO I RUSSOFONI: SPINTI ALLA DISPERAZIONE di un POGROM DI GENOCIDIO? IN UE è DEFINITIVAMENTE MORTA LA DEMOCRAZIA! [ 18:20 18.12.2015. Il primo ministro UK Cameron non strappa consensi nel corso del Consiglio europeo: ci piacerebbe tenere il Regno Unito nell'Ue ma non vogliamo limitare le libertà fondamentali. Come preannunciato alla vigilia del Consiglio europeo in corso di svolgimento a Bruxelles, il primo ministro britannico David Cameron ha difeso il percorso di riforma della convenzione con l'Ue che il Regno Unito ha chiesto di modificare per non uscire dall'Unione. E come previsto, non c'è stato alcun apprezzabile passo avanti nella trattativa. Fonti UE avevano riferito prima dell'appuntamento di ieri che le richieste fatte da Cameron sono "difficili" e che "non c'è accordo praticamente su nulla": http://it.sputniknews.com/politica/20151218/1754636/brexit-bruxelles-cameron-consiglio-europeo.html#ixzz3uka18e6j
senza sovranità monetaria e senza una vera sovranità politica? noi non possiamo più accogliere nessuno! DEVONO TUTTI ESSERE RESPINTI, ad eccezione dei cristiani che sono sottoposti a genocidio dalla sharia ONU della LEGA ARABA ]  ATENE, 18 DIC - Oltre 1.000 migranti e manifestanti di gruppi anarchici e di sinistra sono scesi in piazza ad Atene contro il progetto del governo di ricominciare a mandare in galera i profughi ai quali è stato rifiutato l'asilo nell'Ue. I migranti, per lo più di origine nordafricana, hanno marciato fino alla sede del parlamento greco e dell'ufficio dell'Ue ad Atene al grido di 'Aprite le frontiere!' per la Giornata internazionale del migrante. Circa 800.000 persone sono arrivate in Grecia dalla Turchia
=======================
le decisioni criminali di accerchiamento, soffocamento, bullismo, violazione di norme internazionali, provocazioni gratuite, ai danni della Russia sono geograficamente visibili: POLITICAMENTE tangibili! CERTO, COSTRINGERANNO LA RUSSIA A REAGIRE! PERCHé LA GUERRA MONDIALE è NELLE ESIGENZE CONTABILI, falso in bilancio, del FONDO MONETARIO SPA FMI usurocratico di moneta virtuale: preponderante 50 volte, il prodotto interno lordo del pianeta! BRUXELLES, 18 DIC - La Nato ha dato il via libera oggi all'invio di aerei radar, caccia e navi nel Mediterraneo orientale per incrementare la difesa della Turchia "in considerazione della situazione instabile della regione". Lo si apprende da fonti dell'Alleanza.] [ La Russia deve usare armi a lunga gittata: fortificazione DI sotterranei, FASCIE MINATE, bunker, fortificazioni: sul fronte Occidente e deve disintegrare TURCHIA E ARABIA SAUDITA che sono il punto debole della NATO!
PUTIN RUSSIA ] 18 DIC - La Nato ha dato il via libera oggi all'invio di aerei radar, caccia e navi nel Mediterraneo orientale per incrementare la difesa della Turchia [ TU REAGISCI A QUESTA NOTIZIA IMPONENDO LA "NO FLY ZONE" SULLA SIRIA! ANDASSERO A COMBATTERE ISIS SAUDITI DAI BOKO HARAM IN LIBIA, ADESSO!
==================
ok! NOI POSSIAMO INIZIARE A CONTARE GLI SCONFINAMENTI CASUALI! PECHINO, 19 DIC - La Cina ha accusato oggi gli Stati Uniti di aver violato la sua sovranità territoriale perché un aereo americano è entrato nello spazio aereo conteso nei pressi di una delle isole artificiali costruite da Pechino nel Mar della Cina Meridionale. Washington ha respinto le accuse, sostenendo che lo "sconfinamento" dell'aereo, un B 52, è stato casuale. Secondo il ministero della difesa di Pechino, invece, si e' trattato di "una grave provocazione".
==============
ONU è SOLTANTO UN ORGANO MAFIOSO E TERRORISTICO: PERCHé VIOLA IL PRINCIPIO DELLA RECIPROCITà, E DI UGUALI DIRITTI ED UGUALI DOVERI PER TUTTI! ] [ LA MANCANZA DI LIBERO SCAMBIO IN TUTTO IL MONDO, è INDICE DI: PREDATORIE GEOPOLITICHE, BULLISMO, PRIVILEGI E INGIUSTIZIE, TUTTE INCOMPATIBILI, CON UNA COMUNITà INTERNAZIONALE, CHE, PERSEGUE: UGUAGLIANZA, DIRITTO, GIUSTIZIA E VIRTù! OCCORRE, INNANZITUTTO: UN UNICO CRITERIO PER DETERMINARE I DIRITTI UMANI: IN TUTTO IL MONDO: E AL DI FUORI DI QUESTO UNICO MANDATO: ONU è SOLTANTO UN ORGANO MAFIOSO E TERRORISTICO. Secondo il cancelliere tedesco, l'Unione Europea ritiene un suo obiettivo chiudere l'accordo sulla zona di libero scambio con gli Stati Uniti (TTIP) prima della fine del mandato presidenziale di Barack Obama
===================
BLATTA NATO MECCA ] SHARIA TERRORE MECCA CABA? è SEMPRE UN SPA FMI TALMUD TERRORE CORANO! lo STALLONE MAOMETTO Profeta, MONTA LA VAGINA TROIA PECORA 9 ANNI senza ciclo bambina! perché la bomba demografica, anche per un lussurioso come lui è qualcosa di ripugnante. MECCA CABA morire tutti sharia, non dovresti preoccuparti, perché: SpA CONTROLLO GLOBALE 666: CIA NATO, sacerdoti di satana, IMF 322 NWO massoni troika Merkel Obama GENDER DARWIN? è ANCHE sempre un controllo MECCA CABA SHARIA: siamo un buone mani. FARISEo MECCA usuraio CABA SHARIa genocidio Erdogan. OBAMA MECCA TRADITORE HITLER CABA SHARIA. PREGHIAMO tutti MECCA CABA i demoni, ISRAELE MECCA = SOLUZIONE FINALE. Israele è terra MECCA CABA GENOCIDIO SHARIA: QUESTO HA DETTO SPA OBAMA ROTHSCHILD. MERKEL TROIKA BILBENBERG hanno detto: "nuovo Dio Occidente è MECCA CABA" Christian DHIMMI GIRL Kidnapped BY MECCA CABA SHARIA. CABA è pedofili MECCA orientamento sessuale SHARIA. Iraq Siria Nigeria Cossovo Africa Europa Asia: "non c’è più un futuro nella vostra terra": ha detto: sharia mecca caba, GENOCIDIO CURDI ARMENI? "già fatto" ha detto: MECCA CABA SHARIA. niente paura: DAI SATANA MASSONI ROTHSCHILD Merkel Bildenberg CI SALVERANNO nel cimitero: tutti i MAFIOSI MECCA CABA sharia. "QUESTI DEVONO ESSERE TUTTI POTERI soprannaturali occulti ed ESOTERICI" ha detto Rothschild Kabbalah: " anche, tutti i POTERI islamici NAZISTI TALMUD sharia MECCA CABA" tra i loro demoni islamici e nostri demoni SpA Gufo Banche Centrali FMI? tutti devono morire! [ With Open Doors, you can reach out to those in prison, help defend those without an advocate, and protect defenceless Christian families It could not get worse for Ruth. Her husband threw her out of their home. He took the children, then took her to court. All because she accepted Christ. Open Doors defends her case, and many like her."To be in prison but innocent was the worst feeling. To have a friend and advocate on the outside was more precious than I can say".“ Remember the prisoners as if you were in prison yourself” Hebrews 13.3 Uno sguardo sulla persecuzione nel mondo. Muovete il vostro mouse su questa mappa interattiva per una panoramica sulla persecuzione nel mondo. Porte Aperte - Open Doors opera nei paesi dove esiste la persecuzione a danno dei cristiani. Laddove altre organizzazioni cristiane non possono entrare o sono state costrette ad andarsene, Porte Aperte è presente per consegnare Bibbie, formare responsabili di Chiesa, realizzare progetti di sviluppo socio-economico, avviare interventi umanitari in casi straordinari, senza smettere mai di assicurare preghiera, incoraggiamento e patrocinio a tutti i cristiani perseguitati. Il cuore della nostra organizzazione è dunque il servire. Servire chi soffre a causa della fede in Dio. Servire chi si sente solo e abbandonato. Servire partendo da una semplice domanda: "Come posso aiutarti?" Per maggiori info sulla World Watch List e su come Porte Aperte elabora questa lista di paesi dove esiste la persecuzione.
==========================
MY HOLY JHWH ] NON RIUSCIRAI A PROTEGGERLI DA ME, anche questa volta, QUESTA VOLTA TE LI AMMAZZO TUTTI: "I TUOI POVERI PECCATORI!" [ mecca mamma caba sharia ] la cagna iena lupa! Caliphate Mecca Rome CABA: ALLAH IS AKBAR! AKBARRRRRRRRRRrrrrrrrrrrrr ! AKBAR AKBAR AKBAR AKBAR, ALL TERRORISTS IS ISLAMISTS NAZISTS NAZISM all despicable criminal as Mohammed HAMAS in MECCA CABA SHARIA: WORLDWIDE CALIPHATE ERDOGAN metano gas!
MECCA DISTRUZIONE CABA ISRAELE ] tutti quelli che commerciano con la sharia: sono sotto maledizione, E SOTTO VOTO DI STERMINIO, tutti quelli che sono nel sistema massonico delle false democrazie senza sovranità monetaria SPA BANCHE CENTRALI IL SATANISMO, sono sotto maledizione! TU NON HAI NESSUNA POSSIBILITà STATISTICA, DI POTER ANDARE IN PARADISO!
MECCA CABA SHARIA FA IL MALE A TUTTI gli ebrei e a tutti i MARTIRI CRISTIANI NEL MONDO, perché, loro sono i sicari di OBAMA MERKEL BUSH ROTHSCHILD il NWO SPA FMI!
MECCA DOMANDE CABA CIA NATO CIRCA 11-09 ] è INUTILE PERDERE ALTRO TEMPO INUTILE: chi ha le armi atomiche inizi ad usarle! nella LEGA ARABA Erdogan Salman? sono tutti terroristi assassini nazisti sharia moderati, a differenza di ISIS Boko Haram che loro sono terroristi estremi!
FUNNY ] i musulmani possono dire tutto ed il contrario di tutto! [ l'egiziano che io ho incontrato da Notaio ha detto che: Maometto era un benefattore, perché tutte le sue 7 mogli erano donne, ragazze adolescenti e bambine che lui aveva salvato da un bordello! [ ed io ho i due impiegati del notaio che possono dichiararlo! new OLOCAUSTO [ ROTHSCHILD MECCA SHARIA CABA, again: DISTRUGGE ISRAELE ] SHOAH news
ANTIMO Mecca MIRANDOLA ("forza Israele") Caba sharia: is Rothschild corporations SpA Banche Centrali: sistema Talmud massonico Bildenberg, e lui diventò, subito invibile per me, e poiché, nessuno mi aveva mai bloccato in facebook, in precedenza? io non capivo che lui mi aveva bloccato, così, io pensai che era giusto per gli Illuminati Enlightened diventare invisibili nella NATO del Nuovo Ordine Mondiale!
this is agenda OBAMA TALMUD GENDER GOYIM SpA ] VOI Pregate IDOLO MECCA A Gerusalemme CABA: perché ISRAELIANI? loro SONO ANDATI A TROVARE I CURDI E GLI ARMENI's ERDOGAN sharia
"Mecca TEOLOGIA ISLAMICA sharia? è TUTTa UNA TEOLOGIA SOSTITUTIVA di GENOCIDIO CABA", e me lo ha detto, adesso, proprio Maometto: "Satana terrorizzato da te? mi ha mandato a confessare tutti i miei peccati!"
è tutto normale: "Mecca Caba Sharia" è soltanto, un ennesimo Erdogan genocidio Curdi
SHARIA è TUTTO UN FEMMINICIDIO KAABA MECCA, il totale abbrutimento della dignità della donna!
CABA miliardi MECCA terroristi GAZA?! ... come non è vero? chi può vedere i soldi come girano nel FMI SpA, loro fanno fallire e fanno risorgere le Nazioni a loro arbitrio e discrezione! NON è MAI ESISTITO UN CONTROLLO DI BILANCIO SUL FMI!
E PERCHé GLI USA SBAGLIANO SEMPRE, ED I RUSSI NON SBAGLIANO MAI? Falluja, raid Usa uccide soldati Iraq. Diversi soldati iracheni sarebbero rimasti uccisi in un raid Usa vicino a Falluja, in quello che e' il primo caso di 'fuoco amico'. Lo riferiscono i media Usa.
======================
ONU è UN ISLAMICO OMOFOBO: è PERCHé: NON ELEGGERE UN GENDER, DRAG QEEN, lgbt, GAY LOBBY? non lo dico ironicamente! IO PENSO CHE VENDOLA NIKY; SIA IL CANDIDATO MIGLIORE: IN ASSOLUTO! Onu, al via corsa per dopo Ban: 'Ora una donna' Invito a candidati a farsi avanti, selezione inizia entro luglio
====================
PERCHé NON USANO NEBULIZZATORI DI ACQUA SULLE LORO CIMINIERE? COSì MOLTO PARTICOLATO PRECIPITERà SUBITO TRASCINATO A TERRA DALLE GOCCIOLINE DI ACQUA!
Pechino lancia nuovo allarme per smog, teme 'apocalisse'. Visibilità a meno di un chilometro
================
TUTTO IL NWO MENTE SPUDORATAMENTE, QUANDO SI TRATTA di fare: IDEOLOGIA GENDER, perché, allora, non si serve di un TRANSESSUALE per guidare ONU? Allora, loro usano gli omossessuali soltanto per fare del male a noi! MENTRE AL CONTRARIO, IO CREDO SINCERAMENTE, CHE SOLTANTO UN GAY: A QUESTO PUNTO: PUò SALVARE DALLA ESTINZIONE tutti i CRISTIANI NEL MONDO SHARIA BESTIA MAOMETTO MECCA CABA CALIFFATO TROIA! MECCA anticristo CABA
======================

 666, G7, 322, contro Mosca. tutte le menzogne e le minacce di un Occidente senza il senso del pudore! "L'annessione della Crimea è una minaccia".
[ i massoni europei hanno deciso di realizzare la guerra mondiale, perché hanno fatto il golpe ed impediscono al popolo ucraino di andare a votare.. sono loro che hanno messo in pericolo la struttura difensiva della Russia e non viceversa] Al Bundestag, "è una sfida che dobbiamo affrontare". 13 marzo, Ucraina: Merkel, periodo con fiato sospeso #BERLINO, "Temo che, vivremo un lungo periodo con il fiato sospeso. Ma è una sfida che dobbiamo affrontare": lo ha detto Angela Merkel parlando al Bundestag. "In gioco c'è il rispetto dei principi della Nazioni Unite", ha aggiunto.
Ucraina: se sanzioni Russia risponderà
Nuove esercitazioni militari russe vicino confini con Ucraina
13 marzo, 12:27 [ Quindi è la CIA che ha fatto il golpe in Ucraina se FBI, indaga su tutto ma, non su chi ha pagato i cecchini che hanno ucciso le persone! ] Arrestato oligarca vicino a Ianukovich. A Vienna, nell'ambito di un'inchiesta dell'FBI. 13 marzo, Arrestato oligarca vicino a Ianukovich #VIENNA, E' stato arrestato nella notte a Vienna l'oligarca ucraino Dmitry Firtash, vicino al presidente Viktor Ianukovich. Lo ha annunciato l'agenzia di stampa austriaca APA. La polizia ha spiegato che l'arresto è avvenuto nell'ambito di un'indagine dell'FBI. Rogozin: bisogna creare "le misure di risposta" all'Occidente
Il vice primo ministro Dmitry Rogozin giovedi ha deciso di riunire i capi di importanti gruppi industriali del Paese per progettare le misure di risposta ai Paesi occidentali che minacciano la Russia di sanzioni economiche, ha scritto il politico nel suo microblog su Twitter.
"Per superare le possibili sanzioni dell'Occidente e sviluppare risposte oggi si riunisco i capi di importanti gruppi industriali", si dice nel comunicato.
In precedenza Rogozin ha dichiarato la necessità di un ri-armamento dell'esercito russo alla luce delle minacce degli Stati Uniti e della NATO.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_13/Rogozin-bisogna-creare-le-misure-di-risposta-allOccidente-7804/

Mo: Kerry, sospetti da entrambe le parti. Accordo "difficile ma possibile"
13 marzo, 10:31 [ sospetti? la sharia è il genocidio del genere umano. è il vero terrorismo dei Boko Haram e di tutti i maleddedetti assassini seriali sotto gida Onu Amnesty. se non rinunciano alla sharia?, devono essere sterminati! ]
Mo: Gaza, razzo esplode in area Ashqelon. Ban Ki-moon condanna "con forza" lancio razzi. 13 marzo, #TEL AVIV,  (ipocrita Ban Ki-Moon, lui deve condannare la sharia, che arma la mano omicida, saudita, in tutto il mondo! ) Un razzo lanciato da Gaza è esploso nell'area di Ashqelon, dove poco fa sono risuonate le sirene di allarme. Non è chiaro al momento - riportano i media - se sia caduto in un'area aperta o in una residenziale. Il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon ha condannato oggi "con forza" i razzi lanciati dalla Striscia contro Israele che hanno provocato la reazione dell'Esercito dello Stato ebraico.
La notte di giovedì gli aerei militari israeliani hanno colpito alcuni bersagli nella Striscia di Gaza in risposta al bombardamento massiccio del suo territorio da parte dei palestinesi, comunicano i media arabi, riferendosi ai testimoni palestinesi.
Sono state colpite le basi dell'ala armata dell'organizzazione Jihad islamica palestinese, che ha rivendicato l'attacco missilistico dell'Israele.
Ieri il Premier israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato che Israele reagirà "in modo molto deciso" all'attacco.


sarà un altro christian Dhimmi, condannato a morire dall'ONU Amnesty, LEGA ARABA merda, senza libertà di Religione, merda, sistema massonico Bildenberg, per realizzare la UMMA imperialismo sharia nazi. [ il destino che aspettava quel ragazzo in Pakistan? era comunque la morte! ]. Ruba pistola a poliziotto e si suicida davanti Questura. Afghano di 21 anni, doveva rinnovare permesso soggiorno. 12 marzo, Agenti di polizia all'esterno della Questura dove un giovane afghano di 21 anni ha rubato la pistola ad un poliziotto, e si e' sparato in testa. Ruba pistola a poliziotto e si suicida davanti Questura
(di Francesco De Filippo) #TRIESTE, Si è avvicinato a un poliziotto lasciando il proprio posto in fila nell'affollato atrio della Questura, gli ha sottratto la pistola, lo ha spinto facendolo cadere e, prima di scappare, gli avrebbe rivolto contro l'arma. Poi è fuggito, tra la gente spaventata, inseguito da un ispettore. Fatti pochi metri, ha messo il colpo in canna ed ha sparato, prima contro una chiesa poi alla propria testa. E' morto in serata all'ospedale di Cattinara, dove era ricoverato. Protagonista della vicenda è un giovane afghano di 21 anni, forse affetto da squilibri psichici. Solo dai filmati delle telecamere di sicurezza si potrà capire se il giovane ha puntato la pistola contro i due poliziotti, ed eventualmente capire se intendeva sparare ma lo ha fermato il fatto che fosse innestata la sicura. Ma si tratta di un elemento secondario nella vicenda, che dovrà essere approfondito dagli investigatori. I quali dovranno sentire anche l'agente al quale è stata sottratta la pistola, che è stato portato in ospedale per leggere contusioni. La vicenda ha sconvolto la città giuliana. Il giovane afghano era stato preso in carico dal Consorzio Italiano di Solidarietà di Trieste dopo che era stato rintracciato in strada, in ottobre. Aveva chiesto asilo, ottenendo un permesso di soggiorno per motivi umanitari, scaduto ieri. Per questo oggi è andato in Questura, voleva chiederne il rinnovo. Qualcosa, però, è scattato nella sua mente, forse già da giorni in uno stato di eccitazione, secondo quanto si è appreso. E da accertamenti risulta che avesse già manifestato intenti suicidi. ''Un dramma della disperazione'', lo ha definito il questore, Giuseppe Padulano, che "poteva avere ripercussioni ben peggiori perché in quel momento nell'atrio e nei pressi della Questura c'erano molte persone''. Padulano ha lodato gli agenti: ''Si sono subito resi conto, con sangue freddo, che non potevano intervenire con le armi da fuoco proprio a causa della folla''. Certo, il ragazzo conosce l'uso delle armi: alla fine della corsa ha tolto la sicura ed ha scarrellato mettendo il colpo in canna. Un'operazione che, in un momento di grande concitazione, non è così automatica. Anche in questo caso, c'è un aspetto sociologico inquietante: un video completo di quanto avvenuto sarebbe stato girato con un telefono cellulare da un testimone che l'avrebbe caricato su Facebook.

[tutta la follia di una religione imperialistica per la conquista del mondo attraverso lo strumento del genocidio sotto egida ONU Farisei Amnesty Bildenberg USA UE, massoni satanisti di merda! ] Afghanistan: uccisi 3 attivisti politici. Erano sostenitori del candidato presidenziale Abdullah Abdullah.

Gaza: assassino terrorista Abu Mazen, dice: " stop escalation militare!" ma, questo è nei fatti sono i terroristi che si devono fermare di aggredire Israele, con strumenti sempre più moderni e sofisticati. 13 marzo, #RAMALLAH, Il presidente palestinese Abu Mazen (Mahmoud Abbas) ha esortato oggi Israele a fermare "l'escalation militare contro la Striscia di Gaza assediata": lo ha detto il suo portavoce citato dall'agenzia ufficiale palestinese Wafa.

12 marzo 2014, [ tutte le vittime dei cecchini Bush 322 Kerry ]
Negli ospedali di Kiev ancora 173 ricoverati dopo gli scontri a Maidan
Oltre 170 feriti a seguito degli scontri a Kiev rimangono ricoverati negli ospedali della capitale ucraina, riferisce oggi il ministero della Salute del Paese.
"Dai luoghi dove sono avvenuti gli scontri nel centro di Kiev si erano rivolti alle squadre di assistenza medica e agli ospedali pubblici 1.241 feriti, 812 dei quali erano stati ricoverati in ospedale. Sino ad oggi 12 marzo 2014 si trovano ancora ricoverati nelle strutture sanitarie della capitale 173 persone," - si legge nel rapporto.

[ il potere della mediazione, contro, il potere della congiura internazionale, il monopolio massonico delle NetWork TV satellite, un solo universo di bugie a senso unico] 12 marzo 2014, Il presidente del Venezuela Maduro diventa conduttore radiofonico.
Il capo di Stato del Venezuela ora conduce un programma radiofonico chiamato "In contatto con Maduro." La prima trasmissione è avvenuta ieri.
Secondo le idee del presidente, il nuovo format di comunicazione con i cittadini del Venezuela permetterà di discutere dei problemi urgenti del Paese, di rispondere rapidamente alle critiche dell'opinione pubblica e di commentare in diretta l'attualità.
Nicolas Maduro ha anche rilevato che le trasmissioni radiofoniche saranno disponibili anche sulle sue pagine nei social network, in modo da raggiungere un nuovo livello di comunicazione e interazione con i venezuelani.
Maduro ha anche riferito di aver creato una pagina personale su Facebookdove i suoi interventi possono essere letti in diverse lingue.

Since Ayatollah Ali Khamenei's warning in 2010 of the ever-expanding influence and numbers of house churches, the treatment of Christians has rapidly worsened. The regime tries to destroy those who reach out to converts and seekers by monitoring services, arresting converts, banning Farsi language services and closing some churches. Attacks against Christian communities have increased, and the prohibition of house church activities is enforced more strictly. Yet the regime's harsh treatment of Christians only further fuels the flames of church growth.
PRAY: Preaching, evangelism and publishing Christian books in the Farsi language is illegal. Pray for protection for those seeking to spread God's Word inside the country.
 It is said that children of political and spiritual leaders are leaving Islam for Christianity. Pray that more Muslims will discover the truth of the gospel.
 At least 40 Christians are in prison for their faith. Ask the Lord to sustain them.

Saudi Arabia. Christian Persecution in Saudi ArabiaThe open practice of any religion other than Islam is forbidden here, and conversion to another faith is punishable by death. Most Christians are ex-pats from Asia or Africa. During 2013, several Christian migrant fellowships were raided by police, and tens of worshippers detained and deported. Muslim-background believers run the risk of honor killing if their faith is discovered. Yet a small but growing number of Muslims are coming to Christ and sharing their faith on the internet and satellite TV.
PRAY: Widespread unemployment and increasing discontent amongst young people makes this a breeding ground for extremists. Ask God to halt the spread of extremist views.
 That more Muslims will meet Jesus through satellite TV or dreams and visions of Jesus.
 In 2013, two men were convicted of proselytizing, and were sentenced to a few hundred lashes and several years in prison. Pray for their release.

About Persecution
And you will be hated by all for my name's sake. But the one who endures to the end will be saved." Matthew 10:22
Persecution is defined as a policy or campaign to exterminate, drive away, or subjugate a people because of their religion, race or beliefs. According to The Pew Research Center, almost 75% of the world's population lives in areas with severe religious restrictions. Many of these people are Christians.
So, who are the 75%? Where are Christians facing persecution?
Persecution occurs whenever believers are denied the protection of religious freedom, prevented from converting to Christianity because of legal or social threats, physically attacked or killed because of their faith, forced to leave their job or home because of the threat of violence, or imprisoned and interrogated, and often tortured for refusing to deny their faith.
Christians face persecution in more than 60 countries around the world. Each year, Open Doors ranks the top 50 countries where Christians are persecuted in the annual World Watch List. You can learn more about Christians who are persecuted (and how you can help them) here at: http://www.worldwatchlist.us
It can be disheartening to learn that so many Christians are being persecuted for their faith. But it is key to remember that Christ was persecuted and suffered- to the point of death on the cross. He tells us that if we follow Him, we will be persecuted (John 15:18-21).
In 1 Corinthians 12:26, the apostle Paul talks about Christians (as the Body of Christ) facing persecution:
"If one member suffers, all suffer together; if one member is honored, all rejoice together."
Though we may not face persecution, we are called to be united with the part of the Body of Christ that does face persecution daily. The most important way to unite with our brothers and sisters who do face persecution is through prayer.
Romans 15:30 says, "I urge you, brothers and sisters, by our Lord Jesus Christ and by the love of the Spirit, to join me in my struggle by praying to God for me."
One Nigerian widow said, "I didn't know that anyone outside of Nigeria knew what was happening to us Christians. Now that I know that others are praying, I am greatly encouraged."
You can learn more about praying for persecuted Christians, and sign-up for free resources at:
http://www.opendoorsusa.org/pray/prayer-updates/.
*Definition from Random House Dictionary

Egypt Pressure is increasing both on Egypt's indigenous Coptic community and on those who come to faith from a Muslim background. Muslims who convert to Christianity have long faced persecution from family members, who punish them for abandoning the Islamic faith. But in recent years, Egypt's historical Christian communities have increasingly been targeted, as well. In August 2013, following the ousting of President Morsi, the Muslim Brotherhood was responsible for the burning of 38 churches and the damaging of 23 churches, in an upsurge in sectarian violence against Coptic Christians.
PRAY Muslim-background believers face severe limitations within their homes and extended families. Pray for strength to persevere despite the challenges.
 Islam is gradually taking over the country's culture. Pray that Christians will have courage to continue to be a light to their nation.
 For Egypt's political leaders. Pray that political and economic stability will be restored.

Christian Persecution in AfghanistanThe situation in the country remains unstable, and Islamic extremist groups continue to gain power. Christianity is still considered a 'Western' religion, and is seen as hostile to Afghan culture, society and Islam. Those who leave Islam are treated as apostates, and face huge pressures from family, society and local authorities. In September 2013, an Afghan MP called for the execution of converts to Christianity. There is no public church, even for ex-pats. Christian converts keep their faith secret, since any connection with Christianity is dangerous.
PRAY:
 All Afghan Christians come from a Muslim background, and are at risk if their faith is discovered. Ask God to protect and encourage them.
 The Taliban continues to threaten and attack Afghan citizens. Pray that their influence will diminish.
 That the withdrawal of international forces in 2014 will not lead to a return to civil war.
Pakistan's Christians are caught in the crossfire between Islamic militant organizations that routinely target Christians, and an Islamizing culture that leaves Christians isolated from the rest of the population. The notorious blasphemy laws continue to have devastating consequences for minorities, including Christians. Women and girls from minority groups are particularly vulnerable, and sexual assaults against underage Christian girls by Muslim men continue to be reported. In September 2013, a twin bomb attack on Anglican All Saints Church in Peshawar left 89 people dead.
PRAY:
 Many Christians who can afford to are leaving the country. Ask God to give His people courage to remain as a witness to their nation.
 For the newly elected Prime Minister. Ask God to move him to take action to defend the rights of Christians and other minority groups.
 For protection for young Christian girls who are particularly at risk of abduction or assault.
Nigeria 2014 - Nigeria
Christian Persecution in NigeriaLevels of violence against Christians in 2013 remained extremely high, with hundreds of cases of physical aggression, the destruction of nearly 300 churches and the death of 612 Nigerian Christians. Pentecostal leader, Rev. Faye Pama Musa, was shot dead by two suspected Boko Haram members. However, violence from this Islamic terrorist group is not the only form of persecution. Local government and social groups leave hardly any space for Christians to live their own lives; many Christian villages are denied basic facilities, such as wells and schools.
PRAY: For God's Spirit to be at work, comforting families who have suffered trauma or loss.
 Thank God for the generous gifts of Open Doors supporters to widows and orphans.
 For the protection of the Open Doors team as they take Bibles, relief and training to believers in need.

Catching Our Eye
Malatya murder suspects out of jail

As expected, the five men suspected of killing three Christians in Malatya, Turkey, nearly seven years ago have been released from jail as their trial continues.

The Malatya First High Criminal Court released the suspects March 8 in response to a new law, which took effect last week, that reduces the amount of time suspects awaiting trial can be held from 10 years to five. The Malatya murder suspects had been detained since the day of the killings in April 2007.

Radio Shema, a Christian broadcast ministry in Ankara, issued a statement March 11 saying the suspects are under house arrest and have been fitted with tracking beacons.

A verdict in the long-running trial is expected April 10.

Source: Today's Zaman
Kidnappers release Syrian nuns

A group of nuns kidnapped in Maaloula, Syria, in December were released early Monday, tired but unharmed.

"God did not leave us," Mother Pelagia Sayyaf, superior of the Mar Takla monastery in Maaloula, told news reporters after the nuns had been released to Syrian authorities as part of a prisoner exchange involving 150 women and children who had been held by the Syrian government.

Sayyaf said she and the other nuns and their attendants were well treated during their captivity in Lebanon. "The [al-Nusra] Front was good to us... but we took off our crosses because we were in the wrong place to wear them,'' she was quoted by the BBC as saying.

The al-Nursa Front, a jihadist group affiliated with al-Qaida, is believed to have abducted the women.

Source: BBC
'Allah' verdict postponed

Malaysia's Federal Court has reserved judgment on a Catholic newspaper's application to appeal against a ban on the use of the word 'Allah' in its publication.

In a case which started in 2008, The Herald appealed to the Federal Court after the Court of Appeal's Oct. 2013 decision to ban the newspaper from using the word to refer to the Christian God.
No date has been set for when the Federal Court will again consider its judgment.
The case has potential wider repercussions for all Christian publishing, although it is still not clear what implications any judgement might have for Christian worship and other practices in Malaysia.

Nigeria's churches will not stay silent during violence, leader says
Published: March 12, 2014
Boko Haram attacks continue in north, killing dozens
. on redditMore Sharing Services4
Nigeria's largest church network is calling on the country's president for more protection from Boko Haram attacks.
The president, meanwhile, is calling for more prayer.
"We will not keep silence amidst persecution Christians are facing," Rev. Ayo Oritsejafor, president of the Christian Association of Nigeria, told World Watch Monitor on March 7.
"The killings in Northern Nigeria are condemnable and act of wickedness to humanity," Oritsejafor said. "It is unfortunate that worshippers are being killed in their homes and places of worship. We are not happy with this trend and will continue to pray to God to bring an end to this excruciating situation we are going through in Northern Nigeria."
Deadly attacks have been carried out on an almost daily basis in central and northern-eastern States of Nigeria. On the night of March 8, three churches were burnt down to ashes in an attack attributed to Boko Haram in Fota town, in the Gombi Local Government area of Adamawa state.
The attackers, suspected to be from the militant Islamic Boko Haram insurgency, also burnt down a police station and killed seven police men before moving to the churches, said Rev. Lawrence Dim, a Catholic priest in the area.

"Many of the people have fled the area, but [the attackers] burnt down three churches: there is EYN and LCCN Churches and one other church. They also injured some people and killed some," Dim told World Watch Monitor, though he did not estimate the number of victims.

On Feb. 26, at least 14 people were killed in coordinated attacks by heavily armed Boko Haram fighters on Kirchinga, Michika and Shuwa villages in Adamawa State. Many properties including three Catholic churches were set on fire. More than 400 were killed in Borno, Adamawa and Yobe states in February.

In Central Nigeria, widely called the Middle belt, the predominantly Christian Berom community has sustained heavy lost following increasing attacks by suspected Fulani herdsmen.

Eighteen people, most of them women and children, were killed on March 4 and 5 in four villages — Dorok, Gwon, Gwarama, and Gwarim; all in the Riyom Local Government area of Plateau State. Among the victims were eight people of the same family. The assailants, wearing military-style uniforms and armed with sophisticated weapons, burnt more than 200 houses, churches and other places of prayer.
According to one survivor, who identified himself as Peter Daniel, the attackers vowed to annihilate residents who returned back to their villages.
Across Plateau state, at least 163 people have been killed in attacks by suspected Fulanis since the beginning of the year. Each wave of violence brings renewed criticism, from the Christian Association of Nigeria and other quarters, that Nigerian security forces are not doing enough to stop the killings.

Of Nigeria's estimated 160 million people, about 70 million are Christians. The CAN is their most representative umbrella group, comprising notably five major denominational groups: the Catholic Church in Nigeria, the Christian Council of Nigeria, the Christian Pentecostal Fellowship of Nigeria, the Organization of African Instituted Churches, and the Evangelical Church Winning All.

Rev. Oritsejafor, the CAN president, appealed to government and security agencies to be proactive towards protecting lives and properties, and to prosecute the perpetrators.

On Feb. 5, Nigeria President Goodluck Jonathan sacked his army chiefs, replacing them with new generals with orders to crush Boko Haram. More recently, a presidential spokesman acknowledged the conflict with Boko Haram is a "war situation" and that the army is dealing with a "serious enemy."

On March 9, President Goodluck Jonathan called for more prayer to defeat the insurgency.

"We need more prayers to end terrorism. With prayers and the measures put in place, we will surmount the challenges", the president said in a speech at the opening session of the Catholic Bishops Conference of Nigeria, in Abuja, the federal capital.

The government's inability to put down the Islamist surge has raised widespread criticism from religious and political leaders. Violence is expected only to increase as federal elections scheduled for February 2015 approach.

The 2011 election Jonathan, a Christian from Nigeria's south, prompted unprecedented violence across the largely Muslim north in which at least 170 Christians were killed, hundreds were injured and thousands displaced, and more than 350 churches were burned or destroyed by mobs.

Is conflict in Nigeria really about persecution of Christians by radical Muslims? Published: June 24, 2013
New report coincides with President's claim: 'More Muslims than Christians killed'.
St Rita's Catholic Church in Kaduna, north-central Nigeria, after a suicide bomb attack in October 2012.St Rita's Catholic Church in Kaduna, north-central Nigeria, after a suicide bomb attack in October 2012.

World Watch Monitor
Nigeria's President Goodluck Jonathan was reported last week to have said that statistics show that more Muslims than Christians have been killed by Boko Haram.
Speaking at his Presidential villa in the capital at the opening meeting of the Honorary International Investors' Council, led by UK Baroness Lynda Chalker (a former Secretary of State for International Development), he is reported to have said: "Initially, people thought the insurgency is about religious issues, but the pattern of attacks shows clearly that it has nothing to do with religion. Just as there are threats to churches, so also there are threats to mosques.

"They attack everywhere, killing Muslims and Christians. Even more Muslims have died in the conflict than Christians have. So the groups, whether political or whatever interest have external influence, considering the issues of Al Qaeda.

"Basically, it goes beyond religious issues. They are terrorists that have decided to destabilise the country for some reasons, sometimes it could be Western influence, governance issues and so on. They are terror groups that are not representing any religion."

The Christian Association of Nigeria (CAN) has refuted his assertion. Its spokesman Sunday Oibe responded: "Our attention has been drawn to a purported claim by President Goodluck Jonathan that the Boko Haram insurgents in the north have killed more Muslims than Christians and that it is not a religious issue.

"The purported statement by Mr. President is highly disappointing considering the fact that Christians and their churches and businesses have been the major targets of the Boko Haram terror group.

"We want to believe that the President was misquoted… If it is true that Mr. President actually made this assertion, then we are highly disappointed and sad at this veiled attempt to distort the facts as it concerns the activities of the Boko Haram sect.
Nigeria President Goodluck Jonathan during 2011 Commonwealth Heads of Government Meeting in Australia.Nigeria President Goodluck Jonathan during 2011 Commonwealth Heads of Government Meeting in Australia.
"We say this because there has never been any bomb that has been exploded in any mosque or targeted at any mosque in the entire activities of the Boko Haram sect in the north. The Boko Haram members even said that when a Muslim is killed, it is by mistake".

A new paper, produced for the World Watch List by a Nigerian researcher who prefers to remain anonymous for security reasons, argues that the situation in Nigeria is a classic example of what could be referred to as persecution eclipse.

This is a situation, writes the author, whereby persecution and civil conflict overlap to the extent that the former is in a real or imaginative sense overshadowed or rendered almost invisible by the latter.

The paper argues that persecution eclipse minimises, overlooks or denies the suffering of a victim of persecution; encourages a causal analysis that provides vicarious justifications for the perpetrators' actions; shifts the focus of interrogation from religious freedom violations to conflict analysis; and embraces an instrumental view of conflict in which religion assumes an insignificant place in the analysis.

The concept of persecution eclipse is proposed to show how religious freedom itself can become a casualty in a situation where genuine persecution becomes lost in a murky debate.

The author distinguishes two broad categories of persecution that Christians in northern Nigeria experience: insidious persecution (typified by the daily experiences of harassment, exclusion and discrimination of many Christian minorities in the region) and elevated persecution, a more lethal form of persecution, based on outright violence.

"The majority of conflicts reported in international media as 'clashes' between Muslims and Christians in actual fact have been one-sided violence against Christians."

--World Watch List
The author claims that insidious persecution has been occurring for years, and that while elevated persecution used to be sporadic, it has become entrenched very visibly in recent years.
Civil unrest obscures religious persecution and can itself be a vehicle for persecution, the author claims, through its negative impact on the stability of society and the way it encourages Islamist groups to violently pursue their religious agenda.

"Inter-religious conflicts [relating to] the struggle over power and resources are endemic in Nigeria," writes the author. "These conflicts have been used as vehicles to pursue the objectives of persecution and to widen its scope. In order to misinform the outside world, perpetrators have learned to invent narratives that conceal the nexus between persecution and conflict, and engage in propaganda using mainstream and social media."

Another dimension of this misinformation, he argues, is that "the majority of the incidents of conflicts that have been reported in the international media as 'clashes' between Muslims and Christians in actual fact have been one-sided violence against Christians."

This report makes many interesting observations, but it doesn't investigate them in depth. However, the author has laid the groundwork for a more detailed investigation, on which others can build.
N. Korea to execute 33 for missionary work
Published: March 10, 2014
Government claims they were building a network of underground churches

A 2009 photo of a North Korean women's prison camp, near the border with Dandong, China.A 2009 photo of a North Korean women's prison camp, near the border with Dandong, China.

Courtesy Open Doors International
North Korea has ordered the death of as many as 33 people because of their alleged contact with a missionary, South Korea's largest news organization has reported.

The 33 North Koreans are charged with attempting to overthrow the regime by setting up 500 underground churches, according to the South Korean newspaper Chosun Ilbo, which cited an unnamed source. The newspaper said they are accused of working with Kim Jung-wook, a South Korean arrested by North Korean authorities in October on suspicion of trying to establish underground churches.

The executions will be carried out in a secret location administered by the State Security Department, Chosun Ilbo reported.

Kim, a Baptist missionary, appeared on North Korean television on Feb. 27 and said he was working at the direction of the South Korean National Intelligence Service, and that his goal was the collapse of the Pyongyang regime. It's unknown whether Kim's TV appearance will earn his release.

During the same television broadcast, North Korean authorities showed recorded interviews with five North Koreans who said Kim had provided money to them, Chosun Ilbo reported. The news agency did not say whether the five shown on the broadcast were among the 33 who had been arrested. It did report, however, that they said Kim vowed, after toppling the regime, to build a church on the Pyongyang spot where today a statue of North Korean founder Kim Il-sung stands.

It's not known how many of the 33 arrested people are Christian.

Kim was arrested in the North last October for allegedly establishing underground churches. Chosun Ilbo cited an unnamed source from China as saying North Korean agents kidnapped Kim in the border city of Dandong, China, and took him into North Korea.

North Korean leader Kim Jong-Un has ordered "unclean elements" from the country. Last year, his uncle and mentor Jang Song-Thaek was executed. Jang's children, brothers and grandchildren were killed shortly thereafter.

The sentencing of the 33 North Koreans came a day after Australian missionary John Short arrived in China after being detained for several weeks in North Korea for leaving Christian pamphlets in a Buddhist temple. North Korea's state news agency, KCNA, said Short had apologised and admitted violating North Korean laws. According to KCNA, North Korea expelled Short, 75, partly in consideration of his age.

American missionary Kenneth Bae remains imprisoned in North Korea following his November 2012 arrest while leading a tour group. Prosecutors alleged Bae was planning a coup by setting up bases in China, encouraging North Korean citizens to bring down the government, and waging a smear campaign. Despite apparent ill health and diplomatic pressure to release him, Bae continues to serve a 15-year sentence.
"The ashes whirled over the road we walked every day. Each time my feet crunched, I thought: 'One day the other prisoners will walk over me.' "

--North Korean refugee and former labor-camp prisoner
Christians estimated to number in the tens of thousands are held in North Korea's prisons and labor camps. Last week, one survivor of a three-year interment described to World Watch Monitor the conditions of the camp where she was imprisoned. Her name is being withheld because of her fears that the North Korean government might retaliate against family still living in the North.

The woman said she and several others were arrested a decade ago for fleeing North Korea, and were returned to North Korea and sent to prison.

"These escapees betrayed me and told the police I had taught the Bible to them," the woman told World Watch Monitor. "I had been beaten during the first interrogations, but now the torture became worse. The guards put a rod between my knees and pushed me down. I told God I could not take the torture anymore and prayed He would guard my lips so I would not deny Him."

After almost a year in different prisons, the woman was sent to a labor camp for nearly three years.

"The walls of our barracks were bloodstained, because we killed as many fleas and lice as we could," she said. "We received only a few spoons of rotten corn meal each. The soup we ate was usually just dirty water. If we were thirsty and wanted extra water, we needed to steal it from the nearby stream, which was polluted by the garbage of the guards."

The death rate was so high that bodies stacked up outside the crematorium, she said.
"Sometimes, they rotted for days in sheds before they were disposed or burnt. The ashes whirled over the road we walked every day. Each time my feet crunched, I thought: 'One day the other prisoners will walk over me.' "

If there were other Christians in the camp, they didn't reveal themselves.
"Nobody spoke about their faith in the camp," the woman said. "Besides, I was lucky enough to be sent to a re-education camp, and I was eventually released. Most Christians are put in so-called total-control zones. Political labor camps.

"Nobody is ever released from there." Anti-religion hostility rose worldwide in 2012, study says Published: January 15, 2014. Growth most rapid in North Africa, Middle East on reddit More Sharing Services9
The world became generally more hostile to religious believers of all faiths, Christianity included, in 2012, according to a major annual report issued Jan. 14.
Christians were harassed in more countries than followers of other faiths, though pressure on Muslims and Jews was widespread globally, according to the study, conducted by the Washington, D.C.-based Pew Research Center.

The report, now in its sixth year, measures constraints on religious freedom in two major categories: social hostilities and government restrictions. It surveys conditions in 198 countries, encompassing 99 per cent of the world's population.
Social Hostilities

A third of the world's countries had high measures of social hostilities in 2012, the highest level recorded in the study's six-year history. Pew defines social hostilities as ranging from terrorism and mob violence to harassment over religious attire.

Nearly half of all countries reported abuse of religious minorities by individuals or groups who took offense at, or felt threatened by, the minority. In the first year of the study, less than a quarter of all countries reported such abuse.

Violence, or the threat of it, against religious minorities to enforce religious norms was reported in 39 per cent of countries, compared to 33 per cent a year earlier and 18 per cent in the first year of the study.

The report said 2012 growth of social hostilities was especially rapid in Northern Africa and the Middle East, and was highest in Pakistan.
Government restrictions

High rates of official limits on religion were found in 29 per cent of the countries, about the same as the previous year. Pew examines 20 indicators of government control, including bans on specific faiths, restrictions on conversions, and preferential treatment to certain religions, among others.

Increases were detected among several of those 20 measures. Government limits on worship were citied in 74 per cent of countries, up from 69 per cent in 2011. Restrictions on public preaching were found in 38 per cent of countries, up from 31 per cent. And government force, such as arrest and prosecution, was documented in 48 per cent of the world's countries, up from 41 per cent.

Egypt ranked highest on the report's list of government restrictions.

Taking both categories — government restrictions and social hostility — into account, high levels of overall religious restrictions were reported in 43 per cent of the world's countries, the highest ever recorded by Pew. In all, three-quarters of the world's population lives under high levels of restrictions, according to the report.
The Christian experience

The Pew Center report concerns itself with all religions, not Christianity alone. It did say, however, that Christians in 2012 were harassed in more countries, 110, than any other single religion. Muslims were harassed in 109, and Jews, 71. Since the report began in 2007, Christian harassment has been reported in 151 countries, and harassment of Muslims in 135.
About the report

The Pew report released Tuesday covers 2012. It doesn't take into account momentous developments in 2013, such as the ouster of Muslim Brotherhood leader Mohamed Morsi from Egypt's presidency and the subsequent violence against Coptic churches across Egypt; or the anarchy and deadly Muslim-Christian violence in the Central African Republic; or the continued exodus of Christians from Syria and much of the Middle East; or the bombings in Peshawar, Pakistan, that killed scores of Christians.
Pew also excludes North Korea from its study, citing the inability to obtain reliable data from, or about, the reclusive country.

Data for the report is drawn from 18 public information sources, most published by national governments, the United Nations, European Union, and non-government human-rights organizations.

ISLAMABAD, 12. Ancora sangue sulla campagna antipolio in Pakistan. Ieri due poliziotti, che faceva da scorta ad alcuni volontari impegnati nelle vaccinazioni, sono stati uccisi in un'imboscata tesa da un gruppo di miliziani. L'attacco è stato compiuto nella città di Dera Ismail Khan, nel nord-ovest del
Paese. Come hanno riferito fonti locali, gli agenti stavano ritornando da un servizio di scorta a un team di volontari che avevano vaccinato Pakistan uccisi due agenti che scortavano i volontari Ancora sangue sulla campagna antipolio i bambini di un villaggio quando sono stati attaccati da un gruppo di uomini armati. Gli assalitori si sono poi dileguati. Il Pakistan, insieme all'Afghanistan e alla Nigeria, è uno dei tre Paesi nel mondo in cui la poliomielite non è stata ancora debellata. Secondo le stime fornite dall'organizzazione mondiale della sanità (Oms), nel 2013 sono stati registrati
novantuno casi di contagio in Pakistan, soprattutto nei territori tribali del nord-ovest: nel 2012 i casi riscontrati erano stati cinquantotto. Le vaccinazioni sono fortemente ostacolate dai talebani che anche su questo fronte intendono, con attacchi e imboscate, bloccare i progressi del Paese minandone il tessuto umano e sociale. I primi di marzo i miliziani avevano compiuto un altro attacco contro gli operatori della campagna antipolio, nel distretto di Khyber: undici poliziotti che facevano da scorta e un bambino erano rimasti uccisi.




Intelligence Afghana. sotto attacco KABUL, 12. Una base dell'intelligence
afghana a Kandahar, nel sud del Paese, è stata attaccata questa mattina da un gruppo di miliziani. Tre attentatori suicidi (indossavano giubbotti con
esplosivi) hanno assaltato il compound, tentando di entrare nella base, ma sono stati bloccati dalle forze di sicurezza locali. I tre attentatori sono stati uccisi prima che potessero raggiungere il loro obiettivo, hanno affermato, in un comunicato, fonti della base dell'intelligence. Ieri era stato ucciso in pieno giorno a Kabul, con un colpo alla testa, un giornalista svedese, Nils Horner, 51 anni: lavorava come corrispondente per la radio nazionale svedese. Un testimone ha raccontato di aver sentito un colpo di pistola e di aver visto due persone allontanarsi di corsa. Il giornalista era esperto di zone di guerra. Era già stato in Afghanistan per reportage sulla caduta del regime talebano nel 2001. Aveva lavorato anche in Iraq nel 2003, per seguire l'evoluzione del conflitto. Questa mattina l'omicidio del giornalista è stato rivendicato dal gruppo talebano denominato Fidai Mahaz.

Do Pakistani Taliban need an accord with the government?
The truce declared by Tehreek-e-Taliban Pakistan in early March and the reported negotiations with the Pakistani authorities once again raise the old questions : Is it possible to negotiate with terrorists, whosoever they might be?
Is not the truce just a tactical move aimed at giving respite toTaliban to regroup and launch a new offensive? Anyway, there is no reason to believe that they are willing to renounce forever the old methods of terrorist activities.
At the beginning of this week, the Ministry of Internal Affairs of Pakistan sent a letter to the heads of police departments of several provinces and the capital Islamabad. The letter cautions that the Pakistani Taliban and Al Qaeda have found a new target for terrorist attack, viz., the former President Pervez Musharraf, whose case on charges of treason is now being heard in court.
This comes amid seemingly incipient negotiations between the government and the Taliban. In early March, the Taliban announced a ceasefire, and last week Prime Minister Nawaz Sharif even had breakfast with representatives of the movement, which created a mixed reaction in the community, to put it mildly, says Boris Volkhonsky, expert at the Russian Institute for Strategic Studies.
The main question that should be answered for evaluating what is happening at present is: how sincere are the Pakistani Taliban in their desire to end the violence, and is the truce and the start of negotiations not just a tactical move giving them the necessary breathing space before a new offensive? In addition, there is still no answer to another important question: to what extent do the leaders of the Taliban who declared their readiness to begin negotiations control the heterogeneous groups united under the "Taliban" umbrella?
The answers to these questions are rather disappointing. The very next day after the announcement of the truce, terrorists carried out a bloody attack in Islamabad that killed 11 people. This means that either the Taliban are not sincere in their desire for peace, or their leaders do not control the entire movement. Threats addressed to former President Musharraf can also be explained easily. General Musharraf, who had a reputation of being a fairly strong-arm leader, waged an uncompromising struggle against them. During his presidency the question about any negotiations with the terrorists did not even arise. And this terrorist movement has gained its current strength over the years of rule by perhaps the weakest leader in the history of Pakistan - Asif Ali Zardari.
The current Prime Minister Nawaz Sharif, who "inherited" the strengthened Taliban from his predecessor, found himself in a very difficult position, says Boris Volkhonsky. Levers of the power of pressure, which were in the hands of Musharraf, do not work so effectively now, and he has to resort to pacification, like it or not. But as the experience of the whole world shows, concessions to terrorists rarely lead to positive results. Often they only inflame and whet their appetites.
Of course, as the old adage goes, a bad peace is better than a good war. But if you look at the real business of the Pakistani Taliban and not at their peaceful declarations, we come to a disappointing conclusion. Apparently, they only need truce in order to create the appearance of willingness to participate in the political process. Nobody is thinking about renouncing terrorist methods as of now.


Jihadist International Is Coming
The extremist anti-government group "Jabhat al-Nusra" in Syria has merged with the group "Islamic State of Iraq" related to Al-Qaeda. This was stated by Abu Bakr al-Baghdadi, the leader of Iraqi militants. In his audio announcement, he says that the two groups will fight under the same name, the "Islamic State of Iraq and al-Sham".
Jabhat al-Nusra, which is based on foreign mercenaries, is known for its terrorism and violence against civilians. Earlier this group was only suspected of having connections with the Iraqi Al Qaeda. Now these connections are an ascertained fact.
It is particularly remarkable that the U.S has officially put both the Iraqi and Syrian groups on the list of terrorist groups. In words, the Western politicians condemn the methods used by the militants but in fact the Islamic extremists and the West are once again acting as allies, according to the analyst Evgeny Ermolaev.
"Recently, there was a great deal of talk in the West about the growing influence of jihadist groups connected with Al-Qaeda, not only in Syria but also in other Middle East countries. Even a catchy phrase "jihadist axis of evil" was coined in analogy with the "axis of evil", with which George W. Bush, Jr. associated Iraq, Iran and North Korea. Later, Deputy Secretary of State John Bolton added Cuba, Libya, and Syria to this axis. This verbal construction was purely a propaganda. The idea was to justify U.S. actions against states that were not acceptable to them.
Jihadist "axis of evil" is not a fabrication but a real phenomenon. However, America fights against this phenomenon only in words. That is at least strange for the government that declared the "global war on terror." In fact, the Iraqi or the Syrian rebels do not suffer any inconvenience from being included in the "black list". And this is despite the fact that everyone knows an approximate list of countries from which money for the gunmen can come. It is not difficult to track these cash flows, if desired, especially when the countries involved in this are close partners of the United States. The same can be said of the arms supply. However, the "war on terror", which previously the United States waged extremely selectively, disappears at all in the case of Syria. This fact confirms once more that the West and the Islamic extremist groups are again allies. And the militants, who like to call themselves "jihadists", are again leading the jihad for American interests in the region.
However, in recent weeks the European security services have openly expressed their anxiety over potential threats from jihadist mercenaries fighting in Syria. Is a split about to happen in the West over the tactics in Syria?
Victor Nadein-Raevskii, an expert, says:
The jihadist groups included in the "axis of evil" are interested not only and not so much in the expansion towards non-Muslim, for example, European countries. At this stage, their main goal is the Arab-ruled regimes. Not all, but those on which the finger is pointed as a permitted object. The jihadists consider the Arab regimes that are helping extremists as allies for the time being. Like the West, with which jihadists are now united by the common goals.
But this is a short-sighted policy of the sponsors of the jihadists. The history of the "terrorist empire of Osama bin Laden" has already demonstrated this. Intoxicated by blood and easy money, zealot extremists easily cross the limits initially set by their sponsors. This transforms them from a regional to a global problem. In recent past, the West has had to declare a "global war" against its former allies, who transgressed the outlined boundaries.
Now the history repeats itself, and it seems that the Europeans have begun to understand it. But the mechanism of Western support to jihadists is already running at such high speed that it is difficult to stop it. The Americans, at least, are not in a hurry to stop it.
As a result, the "jihadist international" is growing before our eyes. And it is hard to believe that the West and the conservative Arab regimes can limit the area of its influence to Syria alone, just as they were not able to confine the "al-Qaeda" in the borders of Afghanistan earlier. Consolidation of extremist networks of Syria and Iraq is only the first signal of major problems emerging for the world in future.